Stefano Bonaccini
Stefano Bonaccini
Politica

Stefano Bonaccini, candidato alla segreteria del PD

Il sostegno di Filippo Caracciolo, presidente del gruppo Pd alla Regione Puglia

"Il Congresso del PD sarà un momento di unione e non di divisione, come vorrebbero i nostri avversari. Anche in Puglia fanno di tutto per raccontare un partito lacerato da questa campagna congressuale, ma non è affatto così. E' giusto che ogni individuo del Pd si senta libero di sostenere il candidato alla segreteria più vicino alle proprie sensibilità o alla propria idea di partito. Senza per questo demonizzare gli altri candidati. Sono tutte personalità di altissimo profilo, che aiuteranno il Partito Democratico a tornare il partito della gente, quel fronte progressista che soprattutto in questo momento storico è fondamentale per il nostro Paese". Così Filippo Caracciolo, presidente del gruppo Pd alla Regione Puglia, sul dibattito pre congressuale e alla vigilia del ritorno in Puglia di Stefano Bonaccini, candidato alla segreteria che ha deciso di sostenere.

"Sostengo Stefano perché ritengo che sia la persona giusta al posto giusto al momento giusto", sottolinea Caracciolo. "Ha dimostrato grandi capacità amministrative e politiche, ha grande esperienza e sarebbe un segretario in grado di tenere unite tutte le anime e le sensibilità del partito. Ma Elly Schlein, Paola De Micheli e Gianni Cuperlo sono tre ottimi candidati e se dovesse vincere uno di loro saremo tutti pronti a sostenere il nuovo segretario, convinti che sia un momento di svolta importante per il Pd. I colleghi consiglieri regionali hanno la massima libertà nella scelta e ogni opinione viene rispettata. Non ci sono divisioni, non ci sono lotte intestine. In Regione la svolta è già in atto, finalmente si è ritrovata una bella sintonia e unità. Lavoreremo perché sia così anche a Roma, così come sul territorio, nei Comuni. Bisogna tornare a fare politica tra la gente e il Congresso sarà una sorta di big bang, comunque vada".

Il candidato alla segreteria del Partito Democratico, Stefano Bonaccini, a quanto si apprende, sarà in Puglia e Basilicata tra il 7 gennaio e l'8 gennaio 2023: ai Cantieri Koreja di Lecce, Taranto, Potenza e Matera per un confronto con i rappresentanti del territorio: associazioni, politici locali e cittadini.
  • Filippo Caracciolo
  • PD
  • Stefano Bonaccini
Altri contenuti a tema
Gli emendamenti del Partito Democratico sono l'anima del bilancio Gli emendamenti del Partito Democratico sono l'anima del bilancio La nota del presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo alla Regione Puglia
È il momento di costruire un partito nuovo dei progressisti È il momento di costruire un partito nuovo dei progressisti L’appello per una nuova fase costituente
Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni La nota di Raffaele Piemontese, candidato del PD al collegio plurinominale Foggia-BAT
Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio La dichiarazione di Filippo Caracciolo-presidente del gruppo PD in Regione
Elezioni politiche :  "Le mie congratulazioni ai vincitori" Elezioni politiche : "Le mie congratulazioni ai vincitori" La dichiarazione del Presidente Emiliano
Non consentiremo a nessuno di cambiare il destino di uno dei Paesi più belli e importanti del mondo Non consentiremo a nessuno di cambiare il destino di uno dei Paesi più belli e importanti del mondo Emiliano alla chiusura della campagna elettorale del PD
Foggia ricarica le batterie del PD nazionale Foggia ricarica le batterie del PD nazionale Enrico Letta che suona la carica su giovani, lavoro e difesa degli investimenti del PNRR al Sud
Puglia: Candidature nei collegi uninominali e plurinominali Puglia: Candidature nei collegi uninominali e plurinominali Abaterusso segretario regionale Articolo Uno Puglia scrive a Marco Lacarra
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.