Turisti a Canosa
Turisti a Canosa
Archeologia

Si rinnova l'appuntamento con “Le Notti dell’Archeologia 2020”

A Canosa di Puglia, le visite per il prossimo week end

Elezioni Regionali 2020
Altro appuntamento da non perdere con "Le Notti dell'Archeologia 2020" a Canosa di Puglia (BT) che è in calendario sabato 18 e domenica 19 luglio. Il tour, sotto il patrocinio del Comune di Canosa di Puglia, è organizzato dalla Fondazione Archeologica Canosina, dall'impresa culturale Tango Renato-servizi per l'archeologia e il turismo e dall'Associazione Amici dell'Archeologia. Con il percorso programmato si ripercorreranno i fasti della potente Canusium, dal I sec.a.C. fino al II sec.d.C., focalizzando l'attenzione sull'ultimo periodo, in cui divenendo colonia romana la città sviluppa un'intensa attività commerciale ed edile grazie all'operato del patronus Erode Attico, fiduciario dell'imperatore Antonino Pio, la cui figura nasconde misteriosi particolari, che saranno svelati durante la visita.

Partendo dalle Terme Lomuscio, impianto costituito da una serie di ambienti absidati, realizzati in opus vittatum, un praefurnium e una latrina circolare, al cui interno sono presenti canali per la raccolta dei liquami, si proseguirà verso il Tempio di Giove Toro, composto da dieci colonne sui lati lunghi e sei sulla fronte e sul retro, e si accedeva attraverso un ampia scalinata. Dall'età antonina si effettuerà un salto indietro nel tempo, all'età augustea, visitando la Domus romana di Colle Montescupolo, della quale sono ancora identificabili svariati ambienti, con affreschi parietali e mosaici pavimentali. Si concluderà il tour presso il mosaico rinvenuto nelle Terme Ferrara in pieno centro cittadino.

Il raduno, per le passeggiate archeologiche è fissato alle ore 19.00 di sabato 19 luglio e alle 10.30 e alle ore 19.00 di domenica 20 luglio, presso la sede della Fondazione Archeologica Canosina, in via Puglia, nelle immediate adiacenze della Cattedrale San Sabino . Per ulteriori informazioni e prenotazioni si rimanda all'utenza telefonica: 3338856300, attivo anche il servizio di messaggistica istantanea WhatsApp, ed alla pagina Facebook della Fondazione Archeologica Canosina in continuo aggiornamento. A fine percorso sarà possibile degustare le tipicità culinarie canosine presso i ristoranti aderenti all'iniziativa.
Archeologia Canosa di Puglia  Terme LomuscioIppocampo Terme RomaneDomus romana di Colle Montescupolo Canosa di PugliaDomus romana di Colle Montescupolo Canosa di Puglia
  • Fondazione Archeologica Canosina
Altri contenuti a tema
Canosa: L'Arte a cielo aperto Canosa: L'Arte a cielo aperto L'Associazione "Arteinessere-Essereinarte"alla "La Notte degli Ipogei 2020"
Riflettori mediatici per “La Notte degli Ipogei 2020” Riflettori mediatici per “La Notte degli Ipogei 2020” Il presidente FAC Sergio  Fontana:”I risultati raggiunti sono merito di tutti coloro che operano"
Una nuova pubblicazione su Canosa e Fondazione Archeologica Canosina Una nuova pubblicazione su Canosa e Fondazione Archeologica Canosina Luigi Di Gioia è l'autore
Verso “La Notte degli Ipogei 2020” Verso “La Notte degli Ipogei 2020” Visite teatralizzate e live painting in programma
Canosa non può da sola competere Canosa non può da sola competere Per fare opera con una prospettiva di futuro dobbiamo con i nostri vicini fare massa critica
Il turismo vuol dire ricchezza e sostegno per l’economia locale Il turismo vuol dire ricchezza e sostegno per l’economia locale L'intervento del presidente della FAC, Sergio Fontana
Le Notti dell’Archeologia:  a spasso nel tempo Le Notti dell’Archeologia: a spasso nel tempo La Fondazione Archeologica Canosina presenta il programma del prossimo week end
Bene il C.U.R.A (Corridoio Ecologico Urbano Archeologico) ma serve più coraggio Bene il C.U.R.A (Corridoio Ecologico Urbano Archeologico) ma serve più coraggio Comunicato congiunto della FAC e Italia Nostra
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.