Confesercenti
Confesercenti
Associazioni

Si è costituito il direttivo A.N.V.A. della Confesercenti di Trani

Si è svolta l'Assemblea dell'Associazione Nazionale Venditori Ambulanti

Lo scorso 29 maggio 2020, si è svolta l'Assemblea Costitutiva per la organizzazione della sede comunale A.N.V.A. (Ass.ne Naz. Le Venditori Ambulanti) della Confesercenti di Trani, alla presenza di numerosi operatori cittadini ed al direttore Provinciale Confesercenti B.A.T., dott. Landriscina. Il Direttore Provinciale ha introdotto la discussione sull'unico punto all'ordine del giorno (ossia la costituzione di ANVA Confesercenti Trani), portando il saluto del Presidente provinciale Confesercenti B.A.T., Palmino Canfora e di A.N.V.A. B.A.T., Nicola Caiella. Ha ringraziato i presenti, per molti dei quali si è trattato di un gradito ritorno a casa, salutando con piacere i nuovi operatori più giovani ed anche tutti gli altri ai quali ha ricordato i felici trascorsi degli anni passati con i loro papà. Ha spiegato a tutti le trasformazioni che la Confesercenti Provinciale BAT, con sede legale a Trani, ha costruito negli ultimi 15-20 anni, passando ad essere, oltre che una Associazione di tutela e rivendicazione dei diritti degli operatori commerciali, compresi quelli su aree pubbliche, anche un soggetto professionale nella offerta dei molteplici servizi che la modernità richiede agli imprenditori, anche quelli più piccoli.

Grande sforzo, infatti, è stato sostenuto soprattutto con la realizzazione di un apposito "Centro Servizi alle MPMI", intitolato al compianto dirigente del Turismo "Dino Di Tondo" (titolare del famoso, ormai chiuso, Hotel Trani), per l'offerta di una serie di servizi alle imprese, associate e non. Servizi, tradizionali ma anche innovativi, dal notevole livello di qualità che, rispetto al passato, sono stati individuati proprio per far crescere la categoria dei piccoli esercenti in modo da essere al passo con le esigenze imposte dalla globalizzazione in atto. A nome del Presidente Canfora il direttore ha dunque chiesto a tutti gli operatori, compresi gli ambulanti che oggi costituiscono, in seno all'ANVA Provinciale B.A.T., il direttivo di Trani, di seguire tale impostazione, unica possibile se si vuole sopravvivere ad un clima economico sociale sempre più difficile, dal populismo politico e sindacale sempre più ingombrante e dannoso per la categoria ambulante, spesso fatto di fake news, di contenuti social fuorvianti, particolarmente diffusi nel nostro territorio provinciale, oltreché a livello regionale pugliese.

E' stato riferito ai presenti che la Associazione Confesercenti, insieme alla Confcommercio, è rappresentativa a tutti i livelli istituzionali in quanto sottoscrive i Contratti Nazionali di Lavoro e ciò ci mette al riparo da falsità e superficialità poiché le relative attività messe in campo rispondono a regole e normative precise e chiare di cui tutti i commercianti, ancor di più rispetto al passato, hanno estremo bisogno, lungi dal rincorrere fakes epettegolezzi. La professionalità e la competenza mostrate dalla Confesercenti prov.le B.A.T., unitamente alla coerenza delle sue strategie associative, devono indurre tutti i nuovi arrivati a prendere le distanze da varie associazioni localistiche, il cui unico obiettivo è l'autocelebrazione e la affermazione di richieste di risoluzione di problemi legati a singole fattispecie personali, fuori da ogni quadro di legittimità normativa, e per tal motivo, spesso destinate a fallire.

E' stato illustrato anche come è strutturata l'associazione Confesercenti B.A.T., nel cui Provinciale gli ambulanti hanno già una presenza con il Presidente ANVA. A tal proposito ha colto l'occasione per informare che il Presidente Provinciale è Nicola Caiella, di Canosa, che molti già conoscono. In ogni caso, vista la grande adesione al gruppo tranese, ha proposto di nominare S. Fracchiolla e Sebastiano Moncelli, quali referenti del gruppo di Trani da inserire anch'essi nel Direttivo Provinciale di Confesercenti. I presenti hanno poi ringraziato il Direttore per l'accoglienza ricevuta, dimostrando il loro gradimento ad un' azione sindacale di proposta costruttiva, da cui si aspettano nuove opportunità di lavoro. Dichiarando anche di non poter sopportare, in un momento di crisi COVID, il pagamento di un tesseramento classico. Il Direttore ha successivamente assicurato che la proposta per nuove opportunità di lavoro sarà concreta e rivolta al settore turismo, cui gli ambulanti devono cercare di dare la loro disponibilità a mutare anche le loro strategie di vendita. E' nel settore Turismo che potranno trovare risposte ai problemi economici attuali. In merito alle tessere ha proposto di effettuare un minimo versamento che dia il segnale di attaccamento alla Associazione e dimostri volontà ed impegno responsabile a collaborare per far crescere l'ANVA di Trani e quella provinciale.

Il Direttore ha illustrato anche il grande lavoro svolto in questo periodo di crisi la cui complessità operativa, soprattutto in materia di mercati, è stata notevole, riuscendo anche a fare proposte, concertate e condivise con le Istituzioni, senza limitarsi alla mera ed inutile protesta fatta da atteggiamenti irresponsabili di violenza verbale. Si sono infine susseguiti quindi una serie di interventi da parte dei presenti che approvano la nomina dei coordinatori ANVA Trani nei signori Fracchiolla e Moncelli e concordano su un tesseramento minimo di € 30,00 per l'anno 2020. L'assemblea si è conclusa con l'impegno a comunicare sia all'interno del Sistema Confesercenti Pugliese e Provinciali, che verso l'esterno, compreso il comune di Trani e le Istituzioni provinciali della costituzione del gruppo ANVA Confesercenti Trani.
  • Confesercenti BAT
  • Associazione Nazionale Venditori Ambulanti
Altri contenuti a tema
Licenze Fiscali per la vendita al minuto di alcolici Licenze Fiscali per la vendita al minuto di alcolici A breve dovrebbe essere predisposta una direttiva
Nascita del 1° Partenariato Economico Sociale della  B.A.T. Nascita del 1° Partenariato Economico Sociale della B.A.T. Interviene il direttore Confesercenti Raffaele Landriscina
Nasce il primo Partenariato Economico e Sociale della BAT Nasce il primo Partenariato Economico e Sociale della BAT Coordinamento a Deleonardis (Cgil) e Landriscina (Confesercenti)
Indennizzo per cessazione attività commerciale Indennizzo per cessazione attività commerciale Nota di approfondimento del direttore Confesercenti provinciale B.A.T.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.