Consulenza medica
Consulenza medica
Eventi e cultura

Psicologi in Pronto Soccorso: Un aiuto per le vittime di violenza

Interviene l’ Associazione Impegno Donna

Sul tema messo in campo dall'Associazione Culturale Puglia Bella, Psicologi in Pronto Soccorso: Un aiuto per le vittime di violenza, un sostegno per tutti, interviene l' Associazione Impegno Donna : " La nostra Associazione, operante sul Territorio da 25 anni, dopo anni di Servizio mediante il "Telefono Donna" ,è diventato un C.A.V. privato accreditato dalla Regione Puglia con una serie di Interventi a favore delle Donne vittime di Violenza. Nella nostra Equipe multidisciplinare operano al momento 5 Psicologhe. Per quanto riguarda il problema presentatoci nel vostro comunicato possiamo certamente affermare la centralità assoluta assunta dal Pronto Soccorso rispetto alla primaria tutela delle nostre Donne. Tale dicasi non soltanto per il rilevamento immediato di ferite, ecchimosi e quanto altro (presunto Codice Rosso se tutto va bene), ma anche per una serie di Stati patognomici di dubbia natura diagnostica (ad es. attacchi di panico, metrorragia etc.) che portano queste donne a chiedere aiuto in "silenzio", consce del fatto che nessuno chiederà loro informazioni dettagliate, così come accadrebbe per esempio col Medico curante di Medicina generale. Nella nostra esperienza ci risulta come nessuna donna, giunta al Pronto Soccorso, abbia mai incontrato qualcuno disposto a soffermarsi un po' più a fondo circa la causa del loro stato ( a prescindere dalla gravità dello stesso); spesso non sanno altresì quanto valore abbia poi quella certificazione, nel timore soprattutto che da essa si venga poi sottoposte ad un colloquio con il Posto di Polizia ivi annesso. Tuttavia è importante sottolineare che, nell'eventualità dovesse potersi realizzare il Progetto da voi auspicato, si dovrebbero selezionare Psicologi già esperti nel settore della Violenza, lì dove esistono tutta una serie di competenze specifiche sin dal primo Colloquio. A tal proposito si sottolinea come esista in molti Ospedali la presenza dell'Associazione "VIOLA ", composta da medici e pediatri di Medicina Generale ,dove però manca la specificità dell'intero percorso, già a partire dallo screening di base. Pertanto, come Associazione, intendiamo sostenere la vs. Iniziativa con le specificità su indicate e con le nostre operatrici CAV siamo a disposizione per poter collaborare insieme. La Presidente Dottoressa Franca Dente " L' associazione culturale Puglia Bella ringrazia l' Associazione Impegno Donna per il sostegno e per l' importante intervento inviatoci. Sta a tutti noi continuare a tenere alta l'attenzione sul tema e riuscire insieme a realizzare la modifica strutturale da noi proposta".
  • Ordine degli Psicologi
Altri contenuti a tema
Attenzione particolare per categorie fragili Attenzione particolare per categorie fragili La richiesta degli psicologi pugliesi in occasione del summit sulla Salute
Chirurgia estetica e giovanissimi, un fenomeno in crescita impressionante Chirurgia estetica e giovanissimi, un fenomeno in crescita impressionante L'intervento del presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia, Vincenzo Gesualdo
Autolesionismo e tentativi di suicidio tra minorenni Autolesionismo e tentativi di suicidio tra minorenni Gli psicologi pugliesi:"Dati in costante e preoccupante aumento"
Psicologi in pronto soccorso Psicologi in pronto soccorso L'intervento della Dottoreessa Valentina Giagulli
La vita di coppia in quarantena La vita di coppia in quarantena La comunicazione fra partner è fondamentale per gestire la vita domestica
Stress da coronavirus: il vademecum degli Psicologi di Puglia Stress da coronavirus: il vademecum degli Psicologi di Puglia Dodici consigli dell’Ordine per affrontare le emozioni negative e favorire il benessere psicologico
Giuseppe ha dato una lezione a tutti Giuseppe ha dato una lezione a tutti Sul giovane aggredito a Canosa, interviene il presidente dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia,Antonio Di Gioia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.