Rifiuti
Rifiuti
Amministrazioni ed Enti

Piazzole di sosta: “Necessario provvedere immediatamente alla pulizia”

La richiesta congiunta di Movimento Articolo97 ed “Io ci sono!”

Il grido del Sindacato Autonomo della Polizia che ha denunciato le condizioni drammatiche in cui versano le piazzole di sosta sulle strade provinciali e statali non resta isolato. Dal Movimento Articolo97 di Trani, referenti il Presidente Giuseppe Curci e il Segretario Raffaele Covelli, e dall'Associazione di Impegno Civico e Sociale "Io Ci Sono!" di Andria, presieduta dall'Attivista Civico Savino Montaruli, giunge un intervento congiunto proprio sulla delicata situazione denunciata dal Sindacato Autonomo di Polizia.Gli Attivisti delle due Associazioni di Impegno Sociale hanno dichiarato: "una questione non solo di igiene, decoro e salute pubblica ma anche di sicurezza e di pubblica incolumità oltre 0che di decenza per coloro che, come nel caso delle Forze di Polizia, usano quelle aree per motivi lavorativi. Le condizioni delle piazzole di sosta delle strade provinciali e statali della sesta provincia pugliese avrebbero dovuto suscitare un senso di indignazione generale che, purtroppo, non vediamo così come anche le azioni politico-amministrative-istituzionali ci sembrano blande se non inesistenti, al punto che da anni denunciamo quella situazione senza che venga trovata soluzione definitiva. A parte le azioni di incivili che, ovviamente, condanniamo, riteniamo che gli interventi opportuni a ripristinare condizioni di legalità e di rispetto delle regole non siano ma stati posti in essere, nel modo giusto.

"Lo scorso 19 aprile abbiamo scritto una nota inviata a mezzo Pec ad Anas che rispose affermando: 'purtroppo, l'attuale assegnazione di risorse economiche per la manutenzione ricorrente, anche a causa dell'eccessivo aumento dei costi energetici delle bollette, non consente di individuare ulteriori risorse da destinare a tale attività. Ciò premesso, non appena saranno disponibili nuove risorse da destinare a tale scopo, sarà ordinato l'intervento di pulizia in corrispondenza del tratto di SS 16 oggetto della Sua segnalazione'. Un riscontro per nulla rassicurante al punto che ancora oggi le condizioni di quelle piazzole sono indescrivibili e i pericoli sempre in agguato. Riteniamo, quindi, che le Autorità competenti locali intervengano immediatamente procedendo con la rimozione e pulizia di tutte le piazzole ed aree di sosta presenti sul territorio provinciale, al fine di riportare la situazione in condizioni di normalità garantendo decoro, igiene e sicurezza pubblica, predisponendo – hanno concluso da Articolo97 e "Io Ci Sono!" idonee misure atte a punire severamente i trasgressori attraverso maggiori controlli, inasprendo le pene per questi atti severamente punibili per legge".
  • rifiuti
Altri contenuti a tema
Rifiuti abbandonati aree pubbliche: Interventi di risanamento ambientale e paesaggistico Rifiuti abbandonati aree pubbliche: Interventi di risanamento ambientale e paesaggistico Stanziati dalla Giunta Regionale due milioni di euro da destinare ai Comuni
Le campagne: discariche a cielo aperto Le campagne: discariche a cielo aperto Lo smaltimento illegale dei rifiuti è una delle principali attività delle ecomafie
Canosa: Via della Murgetta bonificata dai rifiuti abbandonati Canosa: Via della Murgetta bonificata dai rifiuti abbandonati Le dichiarazioni del sindaco Roberto Morra
Una nuova coscienza critica sulla questione dei rifiuti Una nuova coscienza critica sulla questione dei rifiuti L'intervento del sindaco Morra sulla manifestazione degli studenti
Canosa: la nuova raccolta rifiuti rassomiglia ad una sorta di storia infinita Canosa: la nuova raccolta rifiuti rassomiglia ad una sorta di storia infinita La nota della segreteria PD Canosa
Canosa: scarsa la campagna d'informazione sulla raccolta rifiuti Canosa: scarsa la campagna d'informazione sulla raccolta rifiuti La nota dell’ex consigliere comunale Saverio Di Nunno
Canosa: il nuovo calendario della raccolta differenziata Canosa: il nuovo calendario della raccolta differenziata è disponibile gratuitamente l'app EcoCanosa per informazioni
Canosa: nuovo Centro Comunale di Raccolta Rifiuti Canosa: nuovo Centro Comunale di Raccolta Rifiuti Sarà attivo a Loconia
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.