Matera 2019
Matera 2019
Associazioni

Matera, Capitale Europea della Cultura 2019

E' il tema del'incontro all'UTE con la professoressa Maria Bacco

Sempre più interessanti e di qualità gli incontri culturali promossi ed organizzati dall'Università della Terza Età Sezione "Prof. Ovidio Gallo" di Canosa di Puglia(BT), che si svolgono presso l'Auditorium dell'Oasi "Arcivescovo Francesco Minerva", in via Muzio Scevola nr.20. Alle ore 18,30 di lunedì 4 marzo interverrà la professoressa Maria Bacco sul tema :"Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 ". Matera è una delle città più antiche al mondo e dal 1993 i Sassi e il Parco delle Chiese Rupestri sono Patrimonio Mondiale dell'Umanità. E' stato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad intervenire alla cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019,lo scorso 19 gennaio. """Questo è un giorno importante per Matera, per l'Italia. Per l'Europa, che dimostra di saper riconoscere e valorizzare le sue culture""".Ha dichiarato il capo dello Stato Sergio Mattarella- """Giorno di orgoglio per i materani, per la Basilicata; e per i tanti che hanno contribuito a progettare, a rendere vincente, a inverare qui la "Capitale della Cultura Europea 2019". Giorno di orgoglio per l'Italia che vede una delle sue eccellenze all'attenzione dell'intero Continente. La cultura costituisce il tessuto connettivo della civiltà europea. Non cultura di pochi, non cultura che marca diseguaglianza dei saperi - e dunque delle opportunità - ma cultura che include, che genera solidarietà; e che muove dai luoghi, dalle radici storiche""".

La bellezza paesaggistica di Matera e il fascino straordinario che la contraddistinguono l'hanno resa famosa in Italia e nel mondo, tanto da essere scelta come set cinematografico da famosi registi come Mel Gibson, con "The Passion" e Pier Paolo Pasolini, con "Il Vangelo Secondo Matteo" e più di recente da Cyrus Nowrasteh, con "Christ The Lord: Out of Egypt", e Timur Dekmambetov, con il remake di "Ben-Hur". A Matera la cultura si esprime anche nei numerosi musei e centri culturali ambientati in case antiche di grande suggestione. Nel rinnovare l'invito a partecipare al prossimo happening culturale, il presidente dell'U.T.E., dottor Sabino Trotta ha fatto presente che è in atto il concorso "Premio Ovidio Gallo" per una Tesi di laurea, teso a valorizzare l'immagine storica e culturale di Canosa attraverso una scrupolosa ricerca di documentazione sviluppata da studi su Archivi di Stato e reperti archeologici del territorio.
  • Turismo
  • Matera
  • Università della Terza Età Sezione
Altri contenuti a tema
Due albergabici  per la Ciclo-via della Valle dell’Ofanto Due albergabici per la Ciclo-via della Valle dell’Ofanto Avviata la procedura di concertazione e successiva gestione degli interventi
Luna di fine anno Luna di fine anno Dio sollevi il cuore da ogni affanno.
Canosa: La bellezza del  Tempio Giove Toro Canosa: La bellezza del Tempio Giove Toro Il sito archeologico è gestito dalla Fondazione Archeologica Canosina
Canosa :Area archeologica  S. Pietro e ipogeo Monterisi Rossignoli,  patrimonio comunale Canosa :Area archeologica S. Pietro e ipogeo Monterisi Rossignoli, patrimonio comunale La dichiarazione del sindaco Morra
Tratturi: Pianificazione del Documento regionale di valorizzazione Tratturi: Pianificazione del Documento regionale di valorizzazione Da definire le regole per i "Piani Locali" di competenza comunale
Focus sull’Ipogeo Monterisi-Rossignoli Focus sull’Ipogeo Monterisi-Rossignoli La storia scolpita nel tufo
Nuova giunta regionale, gli auguri delle Pro Loco pugliesi Nuova giunta regionale, gli auguri delle Pro Loco pugliesi Rocco Lauciello: “Siamo disponibili da subito a incontrare il neo assessore alle politiche turistiche"
Coronavirus: il crollo del turismo Coronavirus: il crollo del turismo Coldiretti Puglia: "Rischia di compromettere il Natale"
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.