Antonio Rutigliano
Antonio Rutigliano
sport

Lo Sport è Vita, con tutti i suoi benefici effetti

Le riflessioni di Antonio Rutigliano, Delegato CONI BAT

«"Lo sport sta morendo". In questo difficile periodo da più parti si ascolta questa terribile frase che mai ci saremmo sognati anche solo di pensare neanche un anno fa». - Esordisce cosi in un post su Facebook, il Delegato CONI BAT, Antonio Rutigliano, Dirigente Stella al merito sportivo–argento premiato a Barletta nel 2019, con alcune riflessioni su questi mesi di pandemia:«Certo è incontestabile che sono tante le problematiche che attanagliano le società sportive e molte altre probabilmente ne arriveranno quando, post covid, si comincerà ad avere una percezione concreta degli effetti della riforma dello sport nel nostro Paese. Io penso però che gli sportivi, quelli "veri", non possono accettare tutto questo. Bisogna cercare di ridare dignità al nostro mondo e continuare a credere che lo Sport è Vita, con tutti i suoi benefici effetti sociali e sulla salute di ognuno. Dobbiamo immaginare la nostra vita come una grande gara. Non possiamo fermarci. Né tantomeno, come ha anche affermato Papa Francesco rivolgendosi ai giovani, "parcheggiarci ai lati del percorso e limitarci solo a guardarla." Dobbiamo continuare ad andare avanti, ognuno con la propria andatura, ed avere come obiettivo quello di raggiungere il traguardo per sentirci tutti protagonisti. In questo momento di grande difficoltà abbiamo il dovere di resistere, respirare profondamente, cercare di recuperare energie, per poi riprendere la nostra migliore andatura ed arrivare al traguardo soddisfatti. Io non ci posso credere che lo sport possa morire proprio perché, al pari di altre attività come cultura, musica, arte, esso è VITA nella sua accezione migliore, con le sue emozioni, le sue gioie, le sue passioni. E, questo dovrebbero capirlo tutti, senza strumentalizzazioni di sorta.».- Conclude il dirigente tranese - «Dobbiamo avere fiducia. Resistere. Per poi ricominciare tutti a correre…».
2019   CONI   Premiazione Antonio Rutigliano a BarlettaStefania Sansonna, Angelo Giliberto,Antonio Rutigliano e  Paolo PinnelliPiccolo Rutigliano SergioCONI:Antonio Rutigliano-Sergio Giuseppe
  • Papa Francesco
  • CONI
  • Coronavirus
  • Antonio Rutigliano
Altri contenuti a tema
Puglia:  51.558 i casi attualmente positivi Puglia: 51.558 i casi attualmente positivi Registrati 31 decessi
Coronavirus: 1.791 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.791 casi positivi in Puglia Registrati 48 decessi
Puglia: 50.755 i casi attualmente positivi  Puglia: 50.755 i casi attualmente positivi  Registrati 51 decessi
Puglia: 50.729 i casi attualmente positivi Puglia: 50.729 i casi attualmente positivi Registrati 43 decessi
Morti Covid: Lopalco da’ i numeri (dimenticati) Morti Covid: Lopalco da’ i numeri (dimenticati) L'intervento del capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo
In corso le vaccinazioni a pazienti fragili, oncologici e caregiver In corso le vaccinazioni a pazienti fragili, oncologici e caregiver L'aggiornamento in Puglia
Puglia: 50.454 sono i casi attualmente positivi Puglia: 50.454 sono i casi attualmente positivi Registrati 70 decessi
Pasqua e Pasquetta, dedicate alle vaccinazioni di caregiver Pasqua e Pasquetta, dedicate alle vaccinazioni di caregiver Asl BT eseguite 553 vaccinazioni
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.