Gommone della Guardia Costiera
Gommone della Guardia Costiera
Cronaca

Gravi irregolarità in materia di sicurezza sul lavoro, detenuta nave nel porto di Barletta

Intervento delle Capitanerie di porto di Barletta, Molfetta e Manfredonia

Nella giornata di mercoledì 10 maggio scorso, personale ispettivo in servizio presso le Capitanerie di porto di Barletta, Molfetta e Manfredonia, su disposizione della Direzione Marittima di Bari, si è recato a bordo della nave denominata "ATAMEKEN" battente bandiera del Kazakistan, ormeggiata nel porto di Barletta per operazioni commerciali, per effettuare un'ispezione in attuazione alle norme internazionali e nazionali vigenti per la sicurezza delle navi che approdano nei porti comunitari, per la prevenzione dell'inquinamento ambientale e per la verifica delle condizioni di vita e di lavoro dei marittimi. Durante le varie fasi dell'ispezione, sono state rilevate gravi deficienze che, rappresentando un evidente pregiudizio per la sicurezza e per la salute di chi lavora a bordo, necessitano di essere rettificate prima della partenza e che, pertanto, hanno comportato la detenzione della nave che non potrà lasciare il porto di Barletta fino ad avvenuta regolarizzazione di tutte le anomalie riscontrate. Tra le deficienze che sono state rilevate dagli ispettori, rilevano in particolare, lo stato di inefficienza dei mezzi di salvataggio, la mancanza di alcune certificazioni di sicurezza, l'errata applicazione delle procedure antincendio e carenze legate alla qualità della vita dei marittimi che operano a bordo della nave. La detenzione della nave è uno strumento previsto da apposite convenzioni internazionali di diritto marittimo ed ha lo scopo di obbligare armatori e proprietari di navi ad adeguarsi agli standard di sicurezza previsti per Legge, pena l'esclusione della nave dall'acceso in tutti i principali porti a livello globale.
  • Barletta
  • Capitaneria di Porto
Altri contenuti a tema
Nel ricordo di  Cosimino Puttilli a trent’anni dalla morte Nel ricordo di Cosimino Puttilli a trent’anni dalla morte Marciatore e due volte Campione Italiano
Sicurezza nella stazione ferroviaria di Barletta: il Questore emette 5 Dacur e 2 Avvisi Orali Sicurezza nella stazione ferroviaria di Barletta: il Questore emette 5 Dacur e 2 Avvisi Orali Nei confronti di soggetti, anche minorenni, responsabili di aver commesso reati contro il patrimonio
I versi di Dante incontrano l’arte di Kataos I versi di Dante incontrano l’arte di Kataos A Barletta celebrato il Dantedi presso il plesso “Baldacchini” dell’ IC “Pietro Mennea”
Giornata Mondiale del Rene: Screening gratuito al Castello di Barletta Giornata Mondiale del Rene: Screening gratuito al Castello di Barletta La salute dei reni per tutti: promuovere un accesso equo alle cure e una pratica terapeutica ottimale 
Fiocchetto Lilla: Una mostra per sensibilizzare sui disturbi dell'alimentazione Fiocchetto Lilla: Una mostra per sensibilizzare sui disturbi dell'alimentazione L'iniziativa nell'ambito del "Progetto Internazionale di Mail Art – Tema: Il cibo nutre il corpo e la mente"
La moda ha i colori dei chakra: spettacolo di arte orafa e sartoriale made in Puglia La moda ha i colori dei chakra: spettacolo di arte orafa e sartoriale made in Puglia A Barletta si celebrano le donne del mondo
Barletta: Nuova sede del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco Barletta: Nuova sede del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco La Giunta approva i primi atti utili alla realizzazione
Trasporti: Nuova fermata Barletta Ospedale di RFI Trasporti: Nuova fermata Barletta Ospedale di RFI L'assessore regionale Maurodinoia: “Fermata al servizio dell’ospedale e dell’intero territorio”
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.