Benemerenze Polizia
Benemerenze Polizia
Palazzo di città

Canosa: La sicurezza non è solo patrimonio delle Forze dell’Ordine è di tutti

Consegnate le benemerenze agli investigatori sui casi di lupara bianca

«Le benemerenze consegnate non sono soltanto un atto simbolico, ma racchiudono la vicinanza e la riconoscenza della comunità nei confronti di tutti coloro i quali hanno operato in prima linea senza mai risparmiarsi, correndo numerosi rischi e difendendo i valori dello Stato e della Costituzione». Ha dichiarato il Sindaco di Canosa di Puglia, dott. Vito Malcangio che a nome della città e dell'Amministrazione Comunale tutta, in virtù degli esiti della complessa attività investigativa relativa ai casi di lupara bianca, svolta dalla DDA di Bari e dal Commissariato della Polizia di Stato di Canosa di Puglia, ha conferito loro con viva e vibrante soddisfazione gli encomi solenni, emblema della gratitudine della cittadinanza tutta. Evidente l'emozione da parte degli operatori della Polizia di Stato e delle loro famiglie che hanno partecipato con profonda commozione ad una cerimonia capace di esprimere i valori di legalità e giustizia. Enorme orgoglio, pur sottolineando la necessità di implementare gli organici, è stato espresso per i risultati raggiunti dal Vice Prefetto Maria Ilenia Piazzolla che ci ha tenuto a rimarcare l'importanza della collaborazione con tutte le Istituzioni del territorio.

«La sicurezza non è solo patrimonio delle Forze dell'Ordine, è di tutti, si vince solo se si allarga il consenso nei confronti delle Istituzioni. Tanto è stato il tempo sottratto dagli operatori del Commissariato alle proprie famiglie, il mio grazie va anche a loro», ha invece dichiarato il Questore della Polizia di Stato della Provincia Bat, dott. Alfredo Fabbrocini spiegando come il risultato conseguito in una realtà così complessa costituisca un regalo per tutto il territorio. A presenziare all'evento sono stati inoltre il Cappellano della Questura della PS Don Pietro D'Alba, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Massimiliano Galasso, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Colonnello Pierluca Cassano, il Tenente Colonnello Luigi Leuzzi, il Comandante della Polizia Locale del Comune di Canosa Simone Testa ed il legale dell'Ente, Avv. Tullio Bertolino. Gli encomi sono stato conferiti al Sostituto Procuratore dott.ssa Luciana Silvetris, al Vice Questore della Polizia di Stato dr. Raffaele Fiantanese, al Sostituto Commissario della Polizia di Stato Matteo Serio, al Sovrintendente della Polizia di Stato Raffaele Sollazzo, all'Ispettore Matteo Marinaro, all'Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Mauro Rosario Casamassima e all'Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Roberto Antonio Guerrazzi.

La giornata appena trascorsa, che ha visto Palazzo di Città essere illuminato con il tricolore, segue all'inaugurazione di sabato scorso del Centro Servizi per Famiglie in un immobile confiscato alla criminalità organizzata, segnali di come lo Stato vinca sempre. E' nella lotta per l'affermazione della legalità che risiede il senso più autentico della dignità umana: non bisogna mai smettere di avere sete e fame di giustizia bensì onorare con etica morale e civile le Forze dell'Ordine che quotidianamente mettono a repentaglio la propria vita per garantire l'incolumità e sicurezza di tutti i cittadini. L'obiettivo di tutti non potrà che essere quello di lasciare un mondo migliore alle generazioni future sulle cui gambe continueranno a camminare i valori di cui parlava il mai dimenticato Giovanni Falcone.
Canosa Palazzo di Città TricoloreCanosa di Puglia: Sindaco Vito MalcangioCanosa di Puglia: Cerimonia di consegna benemerenzeCanosa: Cerimonia di consegna benemerenze
  • Polizia di stato
  • Sindaco Malcangio
  • Lupara bianca
Altri contenuti a tema
Sequestro  patrimoniale  ad un noto pregiudicato canosino condannato all’ergastolo Sequestro patrimoniale ad un noto pregiudicato canosino condannato all’ergastolo Eseguito dall’Ufficio Polizia Anticrimine della Questura di Barletta Andria Trani
L’Associazione Antiracket ed il Comune Di Canosa insieme per combattere usura e attività criminali L’Associazione Antiracket ed il Comune Di Canosa insieme per combattere usura e attività criminali L’incontro presso Palazzo di Città
Incidente mortale sulla SP2 : Garantire sicurezza su questo tratto stradale Incidente mortale sulla SP2 : Garantire sicurezza su questo tratto stradale L'intervento del sindaco di Canosa Vito Malcangio
Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Ritenuto responsabile del danneggiamento dei pannelli di protezione del recinto di gioco
Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Rossana Riflesso
Canosa:  «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» Canosa: «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» L'intervento del sindaco Vito Malcangio che ha incontrato i Comandanti
Canosa: Arrestati  due canosini dalla  Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Canosa: Arrestati due canosini dalla Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Trovati in possesso di oltre un chilogrammo di marjuana
Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Sequestrato trattore stradale con semirimorchio ad Andria
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.