Francesco Ventola
Francesco Ventola
Politica

BAT zona rossa?Era prevedibile dopo il disastro che il centrosinistra ha provocato alla sanità

L'intervento di Ventola, consigliere regionale di Fratelli d’Italia

Sulla lettera inviata al Ministro della Salute Roberto Speranza dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per chiedere "l'adozione di un provvedimento che inserisca esclusivamente i territori delle province di Foggia e di BAT nella cosiddetta "zona rossa", è intervenuto il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Francesco Ventola: "Cornuti e mazziati: francamente non riesco a trovare una sintesi più perfetta per il paradosso dei paradossi! Anzi il fallimento dei fallimenti. Il presidente Michele Emiliano, co-responsabile insieme al predecessore Nichi Vendola, del collasso della Sanità nella BAT ora chiede al premier Giuseppe Conte di far diventare la provincia zona ROSSA. Non era difficile prevedere che sarebbe andata a finire cos?, perché in questi anni con le giunte di centrosinistra sono stati chiusi (e ribadisco chiusi, non accorpati o riorganizzati reparti) quattro ospedali (Trani, Canosa, Minervino Murge e Spinazzola) per cui l'indice della popolazione per posti letto è sceso all'1,8 contro una media regionale del 3,2 e contro una media stabilita a livello nazionale che è del 3,7. Di contro sono arrivate sempre minori risorse alla BAT sia per i servizi sanitari ospedalieri sia per quelli di medicina territoriale. Per cui già i cittadini erano già penalizzati prima e costretti a sopportare servizi sanitari ridotti quando il Covid non esisteva, ora che il virus c'è ne sopportiamo le peggiori conseguenze: rischiamo appunto di diventare zona ROSSA con tutte le ripercussioni di natura socio-economica che questo comporta.Che dire… che complimenti a Emiliano per questo inizio di legislatura dove ancora una volta la BAT anziché – come sempre – non essere pervenuta è addirittura STOPPATA con il cartellino ROSSO!"
  • Francesco Ventola
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: 1.123 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.123 casi positivi in Puglia Registrati 46 nella BAT
Variante inglese al 47,5% in Puglia Variante inglese al 47,5% in Puglia Lopalco: “Confermata necessità alzare il livello di attenzione”
Coronavirus: 1.104 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.104 casi positivi in Puglia Registrati 75 nella BAT
Vaccini anti covid over 80: prenotati 170mila Vaccini anti covid over 80: prenotati 170mila Lopalco:"Saranno tutti vaccinati entro marzo 2021”
Coronavirus: 1.154 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.154 casi positivi in Puglia Registrati 78 nella BAT
Coronavirus: 991 casi positivi in Puglia Coronavirus: 991 casi positivi in Puglia Registrati 95 nella BAT
Coronavirus: 823 casi positivi in Puglia Coronavirus: 823 casi positivi in Puglia Registrati 103 nella BAT
Suor Vittoria(87 anni) è la prima vaccinata a domicilio della Asl Bt Suor Vittoria(87 anni) è la prima vaccinata a domicilio della Asl Bt In Puglia registrati altri 343 casi positivi
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.