Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Arrestato dai Carabinieri uno dei presunti responsabili della rivolta nel Carcere Di Foggia

Era ricercato da mesi

- Si comunica, nel rispetto dei diritti dell'indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell'attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) ed al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che, nella scorsa serata i Carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia, a conclusione di una mirata attività investigativa ed informativa hanno dato esecuzione all'ordinanza con la quale veniva applicata la misura cautelare della custodia in carcere a carico di un soggetto, originario di Canosa di Puglia ma residente a San Ferdinando di Puglia, nei cui confronti emergevano gravi indizi di responsabilità per i reati di devastazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso, commessi all'interno della Casa Circondariale di Foggia nel marzo del 2020, unitamente ad altri detenuti. Dal giugno scorso, il 26enne si era sottratto all'esecuzione del provvedimento rendendosi irreperibile fino alla scorsa serata allorquando, i militari della Stazione di San Ferdinando di Puglia, all'esito di un'articolata attività investigativa, sono riusciti dapprima ad individuare il ricercato nella piazza del centro cittadino, e successivamente, adottando le opportune cautele del caso, a procedere al suo arresto. Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all'arresto, seguirà l'interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Operazione “OLTREMARE”: 47 arresti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente Operazione “OLTREMARE”: 47 arresti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente Condotta da Carabinieri della Compagnia di Trani sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani
Lino Banfi, testimonial speciale contro le truffe agli anziani Lino Banfi, testimonial speciale contro le truffe agli anziani L’Arma dei Carabinieri  ha avviato una campagna di comunicazione
Il capitano Cignarella va in quiescenza Il capitano Cignarella va in quiescenza Quarant’anni di servizio effettivo nell’Arma dei Carabinieri
Carabinieri: Intensificate le attività di prevenzione e controllo del territorio Carabinieri: Intensificate le attività di prevenzione e controllo del territorio Al fine di garantire al meglio prossimità e supporto alla comunità.
Sempre presenti accanto agli Italiani Sempre presenti accanto agli Italiani A Trani, celebrato il 210° annuale della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri
Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini A Trani, un intero weekend da protagonisti dell’iniziativa per avvicinarli ai valori dello sport e della legalità
Canosa: Arrestato dai Carabinieri  dopo una violenta lite con un coltello Canosa: Arrestato dai Carabinieri dopo una violenta lite con un coltello Per motivi sentimentali ha accoltellato due fratelli
In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri A Bisceglie, la cerimonia di commemorazione del 18° Anniversario della tragica scomparsa
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.