Riflesso -Daniele S. Governale
Riflesso -Daniele S. Governale
Amministrazioni ed Enti

Apprezzamento per il personale Capitaneria di Porto di Barletta

Il  Prefetto Rossana Riflesso si è recata in visita

Il Prefetto di Barletta Andria Trani, S.E. Dottoressa Rossana Riflesso si è recata in visita alla Capitaneria di Porto di Barletta per portare il proprio saluto istituzionale a tutto il personale.Nella mattinata dello scorso 29 novembre, ad accoglierla il Capo del Compartimento Marittimo di Barletta - Capitano di Fregata Daniele S. Governale ed il suo staff, i quali hanno illustrato le varie attività che vengono svolte quotidianamente sul territorio dagli uomini e dalle donne della Guardia Costiera alle dipendenze dei vari dicasteri di riferimento. A S.E. il Prefetto sono stati illustrati altresì i principali compiti espletati dalla Guardia Costiera di Barletta nell'ambito del territorio di giurisdizione, evidenziando le attività legate alla salvaguardia della vita umana in mare, alla protezione e tutela dell'ambiente marino e costiero, ai controlli della filiera ittica a beneficio dei consumatori, alla vigilanza del demanio marittimo, oltre alle specifiche procedure di controllo e monitoraggio del traffico marittimo e portuale a favore della sicurezza della navigazione, nelle due accezioni di safety e security. A seguire, il Prefetto, accompagnato dal Comandante Governale, ha effettuato una rapida visita nel porto di Barletta, potendo apprezzare le peculiarità dello scalo e la tipologia del traffico marittimo e delle merci che vi transitano. Al termine della visita, il Prefetto ha espresso parole di vivo apprezzamento e si è complimentato con tutto l'equipaggio per il quotidiano e continuo impegno profuso nelle materie di competenza a favore della collettività.
  • Barletta
  • Capitanerie di Porto
  • Prefetto Riflesso
Altri contenuti a tema
Barletta: Visita istituzionale  dell’ambasciatore della Slovenia Matjaz Longar in Prefettura Barletta: Visita istituzionale dell’ambasciatore della Slovenia Matjaz Longar in Prefettura Affrontati argomenti di comune interesse, sia di carattere economico che culturale
Sviluppare una coscienza civica di resistenza rispetto ad ogni forma di discriminazione, di violenza Sviluppare una coscienza civica di resistenza rispetto ad ogni forma di discriminazione, di violenza Celebrato in Prefettura il Giorno della Memoria
In dono la "Dea della Speranza" di Kataos In dono la "Dea della Speranza" di Kataos Una sua opera al Reparto di Radioterapia dell'Ospedale "Dimiccoli" di Barletta
Giorno della Memoria, in Prefettura la consegna delle Medaglie d’Onore Giorno della Memoria, in Prefettura la consegna delle Medaglie d’Onore Sarà inaugurata la mostra “Luce dalla Cenere”
Inquinamento e contaminazione matrici ambientali: accertamento, strategie di intervento e prospettive per un futuro migliore Inquinamento e contaminazione matrici ambientali: accertamento, strategie di intervento e prospettive per un futuro migliore Incontro, organizzato dal Circolo Legambiente di Barletta
Ospedale Dimiccoli-Barletta:  Presentata la nuova ala del Pronto Soccorso Ospedale Dimiccoli-Barletta: Presentata la nuova ala del Pronto Soccorso Emiliano: "Questi 16 posti letto di Pronto Soccorso sono la risposta in termini operativi alla richiesta di assistenza del territorio"
Festività di fine anno:  Ripresi i controlli della Commissione Tecnica in materia di sostanze esplodenti Festività di fine anno: Ripresi i controlli della Commissione Tecnica in materia di sostanze esplodenti La dichiarazione del Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso
Capodanni in Puglia Capodanni in Puglia La Regione ha presentato i grandi eventi, tutti ad ingresso gratuito, per cittadini e turisti in tutti i Comuni Capoluogo
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.