Vento Maltempo
Vento Maltempo
Territorio

Maltempo: Allerta meteo gialla in Puglia

Venti forti nelle prossime 24 ore

Allerta meteo gialla in Puglia dalla mezzanotte di oggi e per le successive 24 ore è quanto è stato diramato dalla Protezione civile regionale . Si prevedono venti forti dai quadranti settentrionali con raffiche di burrasca. Diverse le zone interessate, dal Gargano al Salento passando per il Tarantino. In particolare, la centrale adriatica e i bacini del Lato e del Lenne, nel Tarantino, le isole Tremiti, al basso Ofanto e al basso Fortore, nel Foggiano.

Con l'autunno impazzito dalla prima decade di ottobre si contano in Puglia quasi 1 nubifragio al giorno, trombe d'aria e 8 tornado, oltre alle nevicate sul subappennino. E' quanto emerge dall'analisi della Coldiretti Puglia, sulla base dei dati dell'European Severe Weather Database (Eswd), in riferimento alle nuove perturbazioni con correnti fredde in discesa dal Nord Atlantico che causeranno la formazione di una nuova circolazione depressionaria e nevicate in collina.

Sono evidenti – sostiene la Coldiretti regionale gli effetti del cambiamento meteorologico con l'autunno 2021 che dal punto di vista climatologico fa segnare una temperatura superiore di 0,81 gradi la media storica secondo Isac Cnr ma anche un aumento del 70% del numero di eventi estremi rispetto allo scorso anno. A pagare un conto salato in autunno è l'agricoltura con la raccolta delle olive in corso, mentre nei terreni sono maturi gli ortaggi autunnali e bisogna effettuare le tradizionali semine primaverile ostacolate dal maltempo. Il risultato – sottolinea la Coldiretti regionale - è un conto dei danni che sale ad oltre 150 milioni di euro nel 2021, tra perdite della produzione agricola regionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne. Alla perdita del raccolto stagionale infatti si aggiungono in molti casi danni destinati a durare nel tempo come per le piante da frutto divelte dalla furia delle acque per le quali occorreranno anni prima che possano tornare a produrre. Si è di fronte – conclude la Coldiretti Puglia – alle conseguenze dei cambiamenti climatici anche in Puglia dove l'eccezionalità degli eventi atmosferici è ormai la norma, con una tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi e intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo.
  • Maltempo
Altri contenuti a tema
Maltempo: Neve, nubifragi e forti venti di burrasca Maltempo: Neve, nubifragi e forti venti di burrasca Coldiretti Puglia: "Allarme per verdure, ortaggi e serre"
Maltempo: irruzione di aria artica Maltempo: irruzione di aria artica Coldiretti Puglia: "Il grande freddo colpisce le coltivazioni invernali in campo"
Emergenza clima: 2021 anno da codice rosso per l’Italia Emergenza clima: 2021 anno da codice rosso per l’Italia La sintesi dell’Osservatorio CittàClima di Legambiente
Il maltempo si abbatte sulla vendemmia Il maltempo si abbatte sulla vendemmia La pioggia torrenziale impedisce di entrare nel vigneti
Il rischio idrogeologico in Puglia Il rischio idrogeologico in Puglia Aggravato dalla sottrazione di terreni fertili all’agricoltura
Gelate 2018: "Gli agricoltori Canosini  possono dormire sonni tranquilli" Gelate 2018: "Gli agricoltori Canosini possono dormire sonni tranquilli" Le spiegazioni del Vice Sindaco Francesco Sanluca
Canosa: Provvidenze per le gelate dell'aprile 2021 Canosa: Provvidenze per le gelate dell'aprile 2021 Le modalità per presentare la domanda
Canosa: accolto lo stato di calamità per le gelate di aprile Canosa: accolto lo stato di calamità per le gelate di aprile Le dichiarazioni dei deputati pugliesi Giuseppe L’Abbate e Gianpaolo Cassese
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.