Trani: Il movimento che cura
Trani: Il movimento che cura
Amministrazioni ed Enti

Al via il progetto "Il movimento che cura"

A Trani, inaugurato il campetto sportivo e presentato l'ambulatorio di Neuropsichiatria infantile

A Trani, ieri, si è tenuta l'inaugurazione del campetto sportivo e la presentazione dell'ambulatorio di Neuropsichiatria infantile che è stato completamente ristrutturato. Il campetto di Trani è stato realizzato grazie ai fondi regionali per il potenziamento delle unità operative territoriali della Neuropsichiatria infantile e permetterà l'avvio del progetto "Il movimento che cura": nel progetto saranno coinvolti circa 20 ragazzi di età diversa. Il costo totale è stato di 80mila euro. L'attività sportiva è considerata una occasione educativa importante che stimola l'autonomia e la consapevolezza di sé a livello fisico ed emotivo. Lo sport sostiene processi cognitivi di sviluppo delle competenze motorie, cognitive, relazionali, il rispetto di sé e degli altri, il rispetto delle regole e dei ruoli; insegna a lavorare per raggiungere obiettivi, a riconoscere accettare e sfidare i limiti. Il campetto è anche una occasione di integrazione con il territorio: saranno realizzati progetti di condivisione con l'amministrazione comunale e i referenti del terzo settore. La realizzazione del campetto si pone anche in un progetto più ampio di riqualificazione dell'intera area dell'ex ospedaletto che ospita diversi progetti di inclusione sociale: vengono realizzati progetto di orto sociale, il baretto è gestito in collaborazione con associazioni che si occupano di cura e gestione delle patologie psichiatriche e la "Casa del Fare Assieme", anche questa interamente riqualificata, è uno spazio aperto disponibile per attività diverse rivolte ai giovani di diverse età.

"E' una giornata importante - ha detto Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt - il campetto sportivo è spazio di condivisione, di crescita personale e collettiva, è simbolo di un luogo che sempre di più è a disposizione degli utenti della neuropsichiatria infantile per i loro percorsi di vita. Insiema al Bar Corsaro, alla Casa del Fare Assieme e all'ambulatorio che abbiamo voluto riorganizzare per offrire spazi migliori agli utenti e alle loro famiglie, il campetto sportivo è la dimostrazione di come le attività del servizio siano in continua evoluzione".

Mentre, tutti gli spazi della struttura che ospita l'Ambulatorio di Neuropsichiatria infantile sono stati interamente riqualificati: la struttura è stata ridisegnata per ospitare con maggiore comfort gli utenti del servizio e le loro famiglie. L'Unità operativa semplice a valenza dipartimentale di Neuropsichiatria della Asl Bt, diretta dalla dottoressa Brigida Figliolia, è deputata alla prevenzione, alla diagnosi, alla cura e alla riabilitazione dei disturbi neuropsichiatria dell'età evolutiva (0-18 anni). L'ambulatorio è composto dalla Neuropsichiatra infantile Grazia Bruccini, dalle psicologhe Gisella Farruggio ed Eleonora Gentile, dall'assistente sociale Stefania Alita e dalla infermiera professionale Laura Menta. Nel corso dell'anno scorso sono stati seguiti 1412 utenti mentre sono 600 i minori seguiti in integrazione scolastica.
  • ASL BT
  • Trani
Altri contenuti a tema
San Biagio protettore dai mali della gola San Biagio protettore dai mali della gola Nel 2022, numeri rilevanti per la UOC di Otorinolaringoiatria
La  buona sanità è per fortuna con noi La buona sanità è per fortuna con noi Improntata dalla dedizione di tanti operatori sanitari
Antonio Di Nunno primo assoluto al "Cross Trani" Antonio Di Nunno primo assoluto al "Cross Trani" Antonio Di Giulio e Rosanna D’Ambra dell'Atletica Pro Canosa, primi di categoria
Open Day: STP ti accompagna a scuola Open Day: STP ti accompagna a scuola A Bari, Trani, Molfetta e Bitonto a bordo dei nuovi bus
Ipertensione della vena porta : Si cura con il TIPS al  Bonomo di Andria Ipertensione della vena porta : Si cura con il TIPS al Bonomo di Andria Un lavoro multidisciplinare di più unità operative
Inaugurata risonanza magnetica 3 TESLA all’Ospedale Dimiccoli di Barletta Inaugurata risonanza magnetica 3 TESLA all’Ospedale Dimiccoli di Barletta È la prima presente in una Asl della Regione Puglia
Avvio dei lavori all'Ospedale Bonomo di Andria Avvio dei lavori all'Ospedale Bonomo di Andria I lavori strutturali saranno continui
Risonanza magnetica anche in pazienti portatori di pacemaker Risonanza magnetica anche in pazienti portatori di pacemaker Nuovo servizio d’eccellenza nell’ASL BT al Bonomo di Andria
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.