Don Michele Pace
Don Michele Pace
Eventi e cultura

Ad Andria la Giornata Diocesana per la Custodia Del Creato

Reso noto il programma

Gli uffici pastorali della Diocesi di Andria: pastorale sociale, del lavoro e della salvaguardia del creato; per pastorale della salute; per l'ecumenismo e dialogo interreligioso e Caritas diocesana, facendo seguito alla Giornata nazionale per la Custodia del Creato dello scorso 1° settembre e alle continue sollecitazioni di Papa Francesco riguardo al tema della salvaguardia ambientale, promuovono la Giornata Diocesana per la Custodia Del Creato. Tale momento si celebrerà il giorno Sabato 15 ottobre 2022 alle ore 16.00 a partire dall'Oratorio "Pier Giorgio Frassati" in Andria alla Via Diaz, n.5.

«Il tema del pane, che può sembrare anacronistico in realtà ci aiuta a leggere il tempo presente segnato da una crisi geopolitica in atto con gravi conseguenze sociali ed economiche che toccano la vita delle persone" – spiega don Michele Pace direttore dell'Ufficio diocesano per la salvaguardia del creato-. Facendo dunque eco alle parole dei Vescovi italiani che scrivono ""Quante cose sa dirci un pezzo di pane! Basta saperlo ascoltare. Purtroppo il pane ci sembra scontato: è talmente «quotidiano» da non attirare il nostro sguardo. Non si apprezza, si usa; non si guarda, si mangia. Lo consumiamo automaticamente, senza badarci. […] Ogni pezzo di pane arriva da lontano: è un dono della terra. È lei che ha prodotto il grano. Il contadino lo sa: ara, prepara il terreno, semina, irriga, miete... ma non è lui a produrre quei chicchi dorati. Anche oggi, nell'epoca della meccanizzazione, della grande distribuzione e della panificazione industriale, il pane rimane ciò che è da sempre." «Sulla scia di questa riflessione -conclude don Michele Pace- si è pensato ad un momento itinerante che partirà dalla conoscenza della realtà del Forno di Comunità gestito dalla Cooperativa Sant'Agostino, per poi visitare l'Azienda agricola biologica Calì dove si terrà un momento di riflessione».

Il programma:
Ore 15:00 Partenza Bus da Minervino (Piazza Bovio)
Ore 15:15 Partenza Bus da Canosa (Piazza Terme)
Ore 16:00 Ritrovo presso l'Oratorio "P.G. Frassati"
Saluto del Vescovo Mons. Luigi Mansi
Visita al Forno di comunità della Cooperativa Sant'Agostino
Ore 17:30 Arrivo all'Azienda agricola Calì e visita dell'Azienda
Ore 18:00 Momento di riflessione: "Dacci oggi il nostro pane. Dalla quantità alla qualità"
dott. Nicola Fattibene - Dottore in Scienze Gastronomiche, Food Policy Manager Andria Food Hub.
Ore 18:45 Momento di preghiera ecumenica
don Mario Porro - Direttore dell'Ufficio Ecumenico e il dialogo interreligioso.
Ore 19:00 Rinfresco preparato dall'Azienda Agricola Calì
Il numero di partecipanti massimo è di 50 persone, necessario iscriversi chiamando don Michele Pace cell. 3478521985
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Che sarà mai di questo bambino? Che sarà mai di questo bambino? Il messaggio augurale del Vescovo, Mons. Luigi Mansi
IL CAMPANILE: "Che sarà mai di questo Bambino?" IL CAMPANILE: "Che sarà mai di questo Bambino?" On line N.6–Novembre/Dicembre 2022
Canosa: In migliaia alla Giornata Diocesana della Gioventù Canosa: In migliaia alla Giornata Diocesana della Gioventù Veglia di preghiera con Mons. Luigi Mansi
"I have a dream"  per contrastare la povertà educativa "I have a dream" per contrastare la povertà educativa Il progetto della Caritas Diocesana attraverso il coordinamento pastorale delle parrocchie
Mons. Luigi Mansi, membro della Commissione Episcopale per il Clero e la vita consacrata. Mons. Luigi Mansi, membro della Commissione Episcopale per il Clero e la vita consacrata. A Matera il Consiglio Episcopale Permanente della Conferenza Episcopale Italiana
Imparate a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri Imparate a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri Il messaggio di Mons. Luigi Mansi al mondo della scuola
Canosa: La memoria che si rinnova Canosa: La memoria che si rinnova Presentazione del volume sul Venerabile Padre Antonio Maria Losito Redentorista
Voi stessi date loro da mangiare: Voi stessi date loro da mangiare: On line "Il Campanile" n.3–Maggio/Giugno  2022
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.