pc mondo
pc mondo

La tecnocrazia rallenta i tempi

Qualche regola e molte domande

«Il suddito ideale del regime totalitario non è il nazista convinto o il comunista convinto, ma l'individuo per il quale la distinzione tra realtà e finzione, tra vero e falso, non esiste più». HannahArendt.

Secondo un recente articolo di Forbes, il patrimonio netto di Jeff Bezos, presidente fondatore e amministratore delegato di Amazon, ha raggiunto i 188,2 miliardi di dollari nel 9 luglio 2020. Ma effettivamente, quanti sono 188,2 miliardi? Se Bezos potesse liquidare la sua intera fortuna oggi, potrebbe fare un assegno di 572 dollari (circa 470 euro, ndr) ad ogni cittadino degli Stati Uniti (assumendo l'attuale popolazione di 329 milioni di persone - che è almeno 5 volte il numero degli italiani/e). Se volesse veramente esagerare potrebbe mandare 24 dollari (circa 19 euro, ndr) ad ogni individuo sul pianeta terra (assumendo una popolazione di 7,7 miliardi di persone). Se volesse convertire tutti i suoi soldi in oro, considerando il suo attuale valore in dollari per libbra il ricavato peserebbe 6.226.840 libbre (circa 3 milioni di chili, ovvero 3113 tonnellate - il peso di circa 3000 Toyota Corolla). Sembrano poche, ma l'oro è molto più costoso di una Corolla vera e propria, infatti Bezos di quelle ne potrebbe comprare 10 milioni. Nel 2019 la Toyota però ne ha fatte solo un milione quindi quest'anno avrebbe dovuto aumentare la sua produzione dell'833% per arrivare a farle tutte.

Potrebbe acquistare circa 700.000 case a Phoenix dove un'abitazione ha il costo medio di 269.875 dollari (circa 230.000 euro). A Torino il costo medio di un'abitazione secondo immobiliare.it è di 1851 euro a metro quadro, il che significa che potrebbe acquistare sempre più o meno 700.000 case grandi circa 124 metri quadri, per un'area totale grande come quasi 2000 (duemila) volte lo Juventus Stadium. In Nord Dakota potrebbe acquistare 792.000 case al prezzo mediano di 237.454 dollari (circa 190.000 euro). Sarebbe sufficiente per tutti i 762.000 abitanti dello stato più 30.000 che avanzerebbero per "cianfrusaglie". Potrebbe anche comprare una casa da 150 mq a ciascun abitante della Basilicata che ha una popolazione confrontabile, considerando sempre il prezzo medio di una casa per mq. Sottolineo CIASCUN ABITANTE.

Eventualmente gli abitanti di Marche e Abruzzo potrebbero ricevere lo stesso regalo, "accontentandosi" di convivere in 4. E se volesse comprare qualcosa di lussuoso come un Boeing 747-8, che può ospitare fino a 700 persone? Se ne potrebbe permettere 527 al costo attuale di 357 milioni di dollari, per trasportare o 368.900 persone tra i suoi più cari amici, o l'intera popolazione di Arlington, Texas (365.438 persone). In pratica potrebbe evacuare Bari, con una popolazione di 320.000 persone, in una notte. Il Canada rischia di entrare in un deficit pubblico di 180 miliardi per colpa del COVID-19. Bezos potrebbe fare loro un assegno per quella cifra e comunque rimanere con 8 miliardi. In questo caso non voglio riportare un dato italiano senza esserne completamente certo, quindi lascio a voi le conclusioni...

Qual è lo scopo di questo esercizio? Fondamentalmente è impossibile comprendere veramente quanti sono 188 miliardi. Probabilmente di tutte le cifre fornite penso che quelle più vicine alla nostra concezione sono quelle sulle case. E' assurdo che una singola persona possa accumulare tanta ricchezza da eliminare il deficit pubblico di uno Stato. Eppure in qualche modo abbiamo deciso di vivere in un sistema in cui questo può e continuerà a succedere. Forse dovremmo imporci qualche limite? Nel mondo reale si chiama Monopolio, e non credo sia molto democratico.
Danilo Dell'Aere
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.