Felice Iacobone
Felice Iacobone
Calcio

Felice Iacobone lascia il calcio giocato

La decisione presa per motivi di lavoro

Felice Iacobone(classe 1987) lascia il calcio giocato. La notizia girava negli ambienti calcistici locali, da poche ore è ufficiale. E' stato lo stesso giocatore canosino ad annunciarlo con un post su Facebook. "Questo giorno doveva arrivare prima o poi. Quando arriva, bisogna avere la fermezza e la serenità per riconoscerlo. Oggi, lascio il calcio giocato." - Esordisce così il talentuoso centrocampista nella comunicazione data per la decisione presa. "Per molti può sembrare una semplice palla colorata che rotola su un rettangolo verde. Per me non è così. Il 'pallone' ha rappresentato le gioie, paure, sacrifici, ansie, lacrime, delusioni, e divertimenti dei miei primi 33 anni. Ogni mattina, da quando ho memoria, mi sono svegliato con l'obiettivo di diventare un calciatore. Molti mi hanno reputato folle, o semplicemente uno stupido che non si è goduto gli anni più belli dell'adolescenza. Per molti quell'età della vita ha significato feste, amici e nottate. Per me pasta scondita di domenica mattina, tattica e preparazioni fisiche massacranti. Ho sognato ed ho cercato di diventare un calciatore. Dovrei pensare di non esserci riuscito perché non ho 2 barche e 4 macchine? No, non è così. Sono arrivato solo a sfiorare con le mie dita di ragazzino il dorato mondo del professionismo, ma io mi ritengo a tutti gli effetti un calciatore, perché ho affrontato il calcio con la serietà e la passione che si deve al lavoro che si ama. Tutto questo ha forgiato l'uomo che sono oggi. Bari Club Canosa (Scuola Calcio), AS Bari, Francavilla in Sinni, Fasano, Corato, Canosa, Minervino, Bovino, Carapelle , Ordona, Trinitapoli: in ognuna di queste squadre c'è sempre stato qualcuno che ha visto in me qualcosa di speciale, qualcosa su cui valeva la pena scommettere. Non finirò mai di ringraziare queste persone." - Conclude Felice Iacobone "Ho avuto la fortuna di avere mio padre, mia madre e tutta la famiglia a supportarmi in ogni scelta, anche in quelle davvero difficili. Ringrazio dal profondo del cuore la mia Simona, che mi è stata accanto negli ultimi 7 anni di questa straordinaria avventura. Chiudo con il calcio giocato semplicemente per motivi lavorativi ma, si sa, quel rettangolo verde non lo si abbandona mai. Il calcio continuerà a fare parte della mia vita in altri modi, ugualmente entusiasmanti e, sono sicuro, pieni di giornate memorabili.Ciao! 'Ci vediamo al campo!'. Di sicuro, la sua esperienza, acquisita in questi anni sui campi e fuori la metterà a disposizione di tutto l'ambiente e verso i più piccoli che si approcciano al gioco del calcio.
Felice Iacobone Canosa Calcio 1948Felice Iacobone Canosa Calcio 1948Capitani Iacobone, De FrancescoI capitani Cuocci e IacoboneI capitani Iacobone e LannunziataIacobone, Mansi, Di Gennaro, PiacenzaCapitani Mascia e IacoboneCapitani Gentile e IacoboneI capitani Coco e IacoboneAngelo Piacenza e Felice iacoboneFelice Iacobone Canosa Calcio 19482020 Canosa: Iacobone, CrisantemoBarnabà, Benedettini e IacoboneI capitani Iacobone e CiuffredaDaluiso e IacoboneCapitani Iacobone e De CarneGli amici di Felice Iacobone con Giuseppe LagrastaCanosa Calcio 1948Canosa Calcio 1948- Campionato Promozione 2019-20Iacobone-Di Benedetto-Piacenza
  • Bari
  • CANOSA CALCIO 1948
Altri contenuti a tema
Il viaggio nell’antica Canosa Il viaggio nell’antica Canosa A Bari, inaugurata la nuova esposizione presso l’Aeroporto  Karol Wojtyla
Invasione di cinghiali:mettono a rischio la vita delle persone Invasione di cinghiali:mettono a rischio la vita delle persone A Roma e Bari protesta degli agricoltori
Bari: Il Kursaal Santalucia è un pezzo di storia, e un pezzo di cuore Bari: Il Kursaal Santalucia è un pezzo di storia, e un pezzo di cuore Con la stagione artistica 2021/22 diventerà “Casa delle Arti e dei Suoni” tornando alla piena fruizione pubblica
Solstizio della Cultura Solstizio della Cultura Riapre al pubblico il Teatro Kursaal Santalucia di Bari
Fare luce. reperti unici in mostra Fare luce. reperti unici in mostra Due esposizioni al Castello Svevo di Bari per le Giornate Europee dell’Archeologia 2021
Bari:  avvicendamento al Comando della Brigata “Pinerolo” Bari: avvicendamento al Comando della Brigata “Pinerolo” il Generale di Brigata Luciano Antoci subentra al Generale di Divisione Giovanni Gagliano
Festa Grande: San Nicola c’è e…si vede! Festa Grande: San Nicola c’è e…si vede! In Tv su TRMH24 ed i social
Nel ricordo delle vittime covid-19 Nel ricordo delle vittime covid-19 A Bari, celebrato il 169° Anniversario della Fondazione della Polizia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.