Canosa- Castellaneta
Canosa- Castellaneta
Calcio

Castellaneta espugna Canosa

Esordio amaro per i rossoblu davanti al proprio pubblico

Esordio amaro per il Canosa Calcio 1948, di mister Gigi Trallo, nel Campionato di Promozione Pugliese- Girone A che perde nelle battute finali della gara contro l'ASD Castellaneta Calcio 1962, sotto la guida tecnica di Pasquale D'Alena. Grande affluenza di pubblico che ha gremito la Tribuna coperta "Mauro Lagrasta" dello Stadio Comunale "San Sabino" di Canosa di Puglia(BT), con l'arrivo dei tifosi dell'ASD Castellaneta, presieduta da Giuseppe Tarquinio.La gara ha avuto un prologo con il ricordo della memoria di Michele Filannino, deceduto lo scorso 30 luglio scorso all'età di 65 anni, dopo alcuni anni di sofferenza per un male incurabile. Ai familiari, la vedova Maria Andriani, i figli Antonia ed Alessandro, il presidente del Canosa, Giuseppe Tedeschi ha consegnato i fiori e la maglia n.1 del compianto portiere della S.S. Canosa, titolare inamovibile dal 1979 al 1987, cui ha fatto seguito un lungo applauso della tifoseria rossoblu..

Primo tempo di studio per le squadre scese in campo per ben figurare, con i padroni di casa privi del capitano Landolfi appiedato dal giudice sportivo. Mister Trallo ha schierato: Crisantemo tra i pali, Abruzzese(con la fascia di capitano) e Manasterliu centrali difensivi, gli under Capogna, e Ujka,esterni, Patruno, Matarr, D'Ercole e Quaquarelli a centrocampo, Pugliese e Ieva, terminali offensivi. Di contro D'Alema ha risposto con Lovecchio in porta, l'under De Comito, Russo,Greco e Macaluso in difesa, l'under Pinto, Intini e Panzarea a centrocampo mentre in attacco il bomber Albano, supportato dall'under Scarci e dall'esperto Lanave. Intorno al 20' della prima frazione di gioco gli ospiti si rendono pericolosi con Pinto, mentre Pugliese, per i padroni di casa scalda le mani del portiere Lovecchio, bravo nella risposta.

Nella ripresa il Castellaneta conduce le trame di gioco con inserimenti veloci che grazie alla bravura di Crisantemo non passa in vantaggio, con le conclusioni di testa di Lanave su cross di Panzarea, e del neo entrato Gjonaj. Al 67' è Pinto che su cross di Lanave dalla destra a segnare la prima rete del Castellaneta con un tiro al volo. I padroni di casa, in tenuta gialla, reagiscono e al '71 direttamente su punizione di Taal Matarr detto "Mata" pareggiano le sorti della gara. Allo scadere gli ospiti chiudono l'incontro con il raddoppio ad opera di Gjonaj servito dallo sgusciante Pinto che supera in velocità i difensori canosini e serve al centro per il compagno di squadra. Una sconfitta amara per il Canosa in previsione della proibitiva trasferta della prossima domenica in casa della corazzata United Sly F.C. mentre il Castellaneta ospiterà il Manfredonia, altra candidata alla vittoria del campionato.

Canosa Calcio 1948: Crisantemo (dal 91' Di Martino), Capogna, Ujka (dal 91' D'Ambrosio), Abruzzese, Manasterliu, Matarr, Patruno (dal 52' Sammartino), D'Ercole, Quacquarelli (dal 60' Palmitessa), Pugliese (dal 73' Erminio), Ieva. All. Gigi Trallo

Castellaneta 1962: Lovecchio (dal 52' Zigrino), De Corato, Russo, Greco, Macaluso, Intini, Lanave (dal 72' Catapano), Pinto, Albano, Panzarea, Scarci (dal 52' Gjonaj). All. Pasquale Dalena

Arbitro: Michele Bonavita, coadiuvato dagli assistenti Francesco Di Muzio e Filippo Panebarca della Sezione di Foggia
Reti: 67' Pinto (Cast), 71' Matarr (Can), 90' Gjonaj (Cas)

1^ Giornata di Campionato di Promozione Pugliese - Girone A
Grottaglie – Noicattaro…………………......………..1-2
Canosa Calcio 1948 – Castellaneta 1962.. 1-2
Manfredonia – B.Molfetta…………………...........6-1
N-Conversano – Don Uva Bisceglie….....….. 1-0
Real Siti – Capurso …………………………........……1-0
Rutiglianese – Sly United F.C………….........……2-4
Apricena – Ginosa……………………………........……2-2
Bitritto – Spinazzola………………………..........……3-0
Antonio Luisi  Famiglia  Filannino  Francesco LuisiPres. Tedeschi con Famiglia FilanninoCanosa Calcio 1948 Promozione 2018-19Promozione :Canosa Castellaneta 1-2
  • CANOSA CALCIO 1948
Altri contenuti a tema
Il nostro Capitano per sempre Il nostro Capitano per sempre Ricordato Michele Filannino,prima della gara Canosa-Castellaneta
Parte il Campionato:Canosa-Castellaneta Parte il Campionato:Canosa-Castellaneta Si attende il pubblico delle grandi occasioni
Canosa Calcio 1948–Castellaneta, la prima gara di campionato Canosa Calcio 1948–Castellaneta, la prima gara di campionato Presentato il "Gran Galà del Canosa Calcio 1948"
Il Canosa è in Promozione Il Canosa è in Promozione La squadra ha cominciato la preparazione atletica
Al via il Campus Academy Al via il Campus Academy A cura dei tecnici dell'A.S.D. Canosa Calcio
Il calcio è aggregazione Il calcio è aggregazione Babucarr da la carica al Canosa alla vigilia della finale play off
Tutti a Manfredonia!Forza Canosa! Tutti a Manfredonia!Forza Canosa! L'appello della Canosa Ultras
Finale play off per il Canosa Finale play off per il Canosa Finisce in parità contro il Borgorosso Molfetta
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.