Vincenzo Pagano
Vincenzo Pagano
Vita di città

Vincenzo Pagano non è più tra noi

Una vita dedicata alla famiglia, al lavoro e allo sport

Circondato dall'affetto dei suoi cari è venuto a mancare Vincenzo Pagano all'età di 77 anni. Riporta così il manifesto funebre affisso quest'oggi a Canosa di Puglia che porta a conoscenza dell'avvenuto decesso di Vincenzo Pagano, molto conosciuto e stimato dalla comunità canosina e non che si è stretta seppur virtualmente al dolore della famiglia. Sui social e per telefono, sono tantissime le testimonianze di stima e di vicinanza espresse dai rappresentanti delle associazioni sportive e della stampa on line, dagli amici alla vedova Rosa, ai figli Vito e Marino, alle nuore Lucia e Antonella, al fratello Domenico, alla sorella Rosa, ai cognati e nipoti per ricordare la memoria di Vincenzo Pagano.

Una vita dedicata alla famiglia, al lavoro, allo sport e alla sua smisurata passione per la bicicletta. Intorno agli anni sessanta ha anche gareggiato con le maglie del Gruppo Sportivo Italia e Gruppo Sportivo Iacobone e poi con gli amatori per le uscite domenicali e nel tempo libero. "Ruote Amatoriali" il portale on line con tutte le notizie dal mondo amatoriale delle due ruote è stato tra i primi a commemorare il "padre di Vito che ricopre la carica di presidente dell'ASD Canusium Bike e di responsabile dell'organizzazione del Gran Premio Apertura-Memorial Michele Fontana per la categoria juniores, la gara non disputata il 15 marzo scorso per l'emergenza sanitaria Coronavirus". Non da meno l'ASD Canosa Calcio 1948, presieduta da Giuseppe Tedeschi che si è unita al dolore che ha colpito il suo tesserato Marino Pagano per la perdita del padre al quale era molto legato.

Da giovane, Vincenzo Pagano ha avuto esperienze lavorative in Germania e poi al rientro in Italia, prima alle cave di tufi e poi nei campi. La sua mission lavorativa è stata eseguita per tanti anni presso l'Ospedale di Canosa con le mansioni di infermiere dedito all'assistenza degli ammalati con generosità e spirito altruistico. Qualità particolari quelle di Vincenzo Pagano sia in ambito lavorativo che sportivo, notevole il suo impegno per l'organizzazione delle gare ciclistiche a Canosa che meritano di essere ricordate come quelle umane: di sensibilità, correttezza e dedizione verso gli amici e la famiglia. Il rito esequiale di Vincenzo Pagano avrà luogo sabato 28 marzo 2020 presso il cimitero di Canosa di Puglia, secondo le ultime disposizioni previste dal decreto sull'emergenza sanitaria del coronavirus che sta portando lutti e dolore in tutta l'Italia e nel mondo.
La Redazione di Canosaweb esprime le sentite condoglianze alla famiglia Pagano
Vincenzo PaganoVincenzo PaganoVincenzo PaganoVincenzo Pagano tra il pubblico
  • Canosa Calcio 1948
  • Canusium bike
Altri contenuti a tema
Un plauso alla Canusium Bike Un plauso alla Canusium Bike La dichiarazione del presidente Cordiano Dagnoni della Federazione Ciclistica Italiana
1 Santarpia vince a Canosa Santarpia vince a Canosa Sul palco Cordiano Dagnoni, neo presidente della Federazione Ciclistica Italiana
Tutto pronto per il "5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial  Dottor Michele Fontana" Tutto pronto per il "5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial Dottor Michele Fontana" Sono 21 squadre juniores al nastro di partenza
Verso il 5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial “Dottor Michele Fontana” Verso il 5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial “Dottor Michele Fontana” Presentata la gara ciclistica categoria Juniores
Walter Dascoli al Canosa Calcio 1948 Walter Dascoli al Canosa Calcio 1948 L'esterno d'attacco: "Sono davvero felice di questa scelta"
Canosa:successo per lo stage giovanile  strada e fuoristrada Canosa:successo per lo stage giovanile strada e fuoristrada Grande merito della Canusium Bike del presidente Vito Pagano
Saverio Dicandia firma per il Canosa Calcio 1948 Saverio Dicandia firma per il Canosa Calcio 1948 Difenderà la porta rossoblu nella prossima stagione
A Canosa: stage fuoristrada giovanili A Canosa: stage fuoristrada giovanili Si terrà il 25 luglio presso il Campo Cross “Mario Gensano”
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.