Castel del Monte
Castel del Monte
Territorio

Un tesoro da salvare e salvaguardare: il parco dell'Alta Murgia

Il mese di luglio sarà ricco di concerti, workshop ed escursioni. Di seguito l'elenco dettagliato delle attività, immersi nella natura


Festeggiamo uno dei nostri grandi tesori: l'Alta Murgia. Degustazioni, workshop, escursioni alla scoperta del territorio e, concerti in piazza con band emergenti, sono gli elementi dell'edizione "Up 2013 – Festa del Parco nazionale dell'Alta Murgia". Per l'intero mese di luglio numerosi gli eventi che abbracceranno le piazze principali dei 13 comuni che caratterizzano il Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Di seguito in programma dettagliato.

Tra le giornate di maggiore interesse vi è quella del 19 luglio che concluderà 'Road To Up', tour di avvicinamento alla Festa e si terrà in uno dei luoghi-simbolo dell'Alta Murgia: il Castel del Monte. Alle 16.30 è prevista l'assemblea di Federparchi intitolata "Verso gli stati generali delle aree protette. Biodiversità e servitù militari" che sarà presieduta dal presidente di Federparchi Giampiero Sammuri e vedrà la presenza dei presidenti delle aree naturali protette italiane. Alle 19,00 si terrà il workshop: "Dalle aree protette al paese: un laboratorio di economia verde e sviluppo sostenibile" al quale parteciperanno, tra gli altri, il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, il Sindaco di Bari Michele Emiliano, il Presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Cesare Veronico.

In serata invece, avrà luogo l'atteso concerto dei Deproducers, un progetto di Vittorio Cosma (PFM), assieme a Gianni Maroccolo (Litfiba) , Max Casacci (Subsonica) e Riccardo Sinigallia (Tiromancino), su idea dell'ex tastierista della PFM. I quattro compongono "musica per conferenze scientifiche", accompagnati da un astrofisico in un suggestivo spettacolo che prevede un collegamento con la stazione spaziale internazionale e con l'astronauta italiano Luca Parmitano, attualmente impegnato nella missione 'Volare' in una serata che il Presidente Veronico ha voluto, in conferenza stampa, dedicare all'astrofisica Margherita Hack, recentemente scomparsa.

Mercoledì 24 luglio sarà possibile scoprire le bellezze del parco partecipando all' escursione notturna organizzata in collaborazione con il Club Amici del Trekking (CAT) di Bari. Nella stessa giornata si terrà la prima escursione fotografica con gli amici di Camera a Sud, dedicata agli insediamenti umani presenti nel Parco con la visita al sito archeologico della necropoli di San Magno e alle numerose masserie e iazzi presenti sul territorio. Completa il programma un Secret Show a cura del Teatro Kismet Opera: appuntamento tra Andria e Corato per partire alla volta di una destinazione segreta della quale non si potrà sapere né la destinazione né il tipo di spettacolo che verrà proposto.

Giovedì 25 per gli appassionati di escursioni naturalistiche in bicicletta CicloMurgia proporrà un'esperienza unica, percorrendo in totale relax alcuni dei luoghi più suggestivi del Parco Nazionale dell' Alta Murgia e, in particolare, un tratto della pista ciclopedonale che verrà inaugurata tra pochi giorni. Il programma dei workshop sarà interamente dedicato ai temi della "Valorizzazione integrata, turismo sostenibile e mobilità lenta nelle aree protette" con due incontri che avranno luogo, a partire dalle 19,00 in Piazza Cesare Battisti a Corato. Gran finale di serata con il concerto degli Incognito, storica band e autentica istituzione per la scena acid jazz mondiale. Venerdi 26 luglio, infine, Piazza Catuma di Andria ospiterà gli incontri pomeridiani dedicati al tema "Natura ai confini della città" prima della grande festa finale con il concerto degli Après La Classe, di ritorno dopo oltre un anno di assenza dalle scene.

La presentazione dell'evento, si è tenuta ad Andria il 1° Luglio nel Chiostro San Francesco, sono intervenuti il presidente del Parco, Cesare Veronico, i sindaci dei comuni ospitanti, Nicola Giorgino di Andria e Renato Bucci di Corato, il direttore dell'Ente Parco Fabio Modesti e le curatrici di due workshop in programma: le naturaliste Anna Grazia Frassanito e Luciana Zollo. «In questo ultimo anno abbiamo fatto passi da gigante - ha detto il presidente del Parco Cesare Veronico - Sul piano della visibilità, ora rientriamo nel novero dei grandi sistemi della nostra regione. Si parla di Salento, Gargano, Valle d'Itria e ora sempre più' della Murgia. Puntiamo a che sempre più si parli del Parco».

Tutti gli eventi sono gratuiti. Iscrizioni e prenotazioni all'indirizzo up.parcoaltamurgia.gov.it
    © 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.