Incendi
Incendi
Cronaca

Un lunedì infuocato tra Canosa e Andria

Le squadre della Misericordia per domare gli incendi

Elezioni Regionali 2020
Due fronti di fuoco nella caldissima giornata di lunedì scorso, nel territorio al confine tra Andria e Canosa. Territorio in cui gli incendi continuano a bruciare sterpaglie ed alberi oltre che vigneti. Al lavoro nuovamente due squadre di volontari del servizio di Antincendio Boschivo, in convenzione con la Regione Puglia, delle Misericordie di Andria e Montegrosso. Oltre 3 ore di intervento a partire da un primo incendio controllato in zona Bagnoli a Canosa di Puglia(BT) con le fiamme pericolosamente nei pressi di alcune cisterne di olio di un sansificio presente in quella zona. Circa 1,5 ettari di terreno interessato ed intervento a supporto di una squadra di Vigili del Fuoco.

Negli stessi istanti, poi, altro intervento in agro andriese nei pressi di Montegrosso e precisamente in zona Lama di Corvo dove un incendio di grosse dimensioni, di sterpaglie ed alberi, ha avuto un'estensione di circa 5 ettari con un fronte del fuoco piuttosto ampio. Oltre 3 le ore che ci sono volute alle squadre della Misericordia per domane e controllare l'incendio in stretto contatto con il Soup di Bari vista l'impossibilità di avere mezzi dei Vigili del Fuoco in ausilio già impegnati su diversi altri fronti.

Ufficio Stampa: Pasquale Stefano Massaro
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.