Flai e Cgil
Flai e Cgil
Sindacati

Sistema emergenza-urgenza in Puglia e prospettive nella Asl Bat

Tavola rotonda a Barletta

"Sistema dell'emergenza-urgenza in Puglia e prospettive nell'Asl Bat con l'istituzione dell'agenzia regionale dell'emergenza-urgenza". È questo il tema della tavola rotonda organizzata dalla Funzione pubblica Cgil di Barletta – Andria – Trani per il giorno 12 settembre a partire dalle ore 16.30 presso la ex sala consiliare del Comune di Barletta. Ad introdurre i lavori sarà Luigi Marzano, segretario generale Fp Cgil Bat, a presiedere la discussione Biagio D'Alberto, segretario generale Fp Cgil Puglia.Sono previsti i saluti ed un intervento del Sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, dopo la parola passerà a Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat, Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl BT, Giuseppe Lella, dirigente del dipartimento salute e benessere della regione puglia e Giancarlo Ruscitti, capo dipartimento promozione della salute e benessere della regione puglia. Sono stati invitati a partecipare tutti i consiglieri regionali del territorio che contribuiranno alla discussione nella tavola rotonda così come sono stati invitati i Presidenti degli Ordini dei Medici e delle professioni Infermieristiche della provincia Barletta – Andria – Trani, del coordinatore del SEU 118 Asl Bat, del direttore della centrale operativa 118 Bari/Bat, del coordinamento associazioni di volontariato che hanno in affidamento il SEU 118 Asl Bat, di alcuni presidenti delle cooperative e associazioni di settore e soprattutto, interventi e contributi degli Operatori sanitari – medici, infermieri, autisti soccorritori – del Sistema Emergenza Urgenza in Puglia e presso l'Asl Bat.

"Tale importante momento di confronto tra tutti gli attori in campo, riteniamo essere utile al fine di apportare un contributo propositivo e migliorativo al disegno di legge regionale, approvato dalla Giunta Regionale Pugliese riguardo la costituzione di un'unica azienda o agenzia per l'emergenza-urgenza (AREU) che arriverà alla discussione in Consiglio Regionale nel mese di ottobre nell'ottica di superare le criticità esistenti, soprattutto rispetto al ruolo delle associazioni di volontariato, al precariato esistente ed allo status giuridico del personale attualmente gestito in maniera frammentata, sia dalle associazioni di volontariato, sia dalle Asl pugliesi e sia in convenzione. L'obiettivo prioritario per noi della Cgil e per tutti, riteniamo debba essere quello di garantire i diritti, giuridico-economici di chi lavora in tale importante e delicato sistema dell'emergenza urgenza, valorizzando il ruolo del personale nell'ottima principale di tutelare la salute dei cittadini", commenta Luigi Marzano, segretario generale Fp Cgil Bat.
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.