Finanza
Finanza
Cronaca

Sequestrato un rimorchio carico di elettrodomestici usati

Denunciato un responsabile per spedizione illecita di rifiuti

Finanzieri del II Gruppo Bari, unitamente ai funzionari dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli di Bari, impegnati nei controlli a contrasto dei traffici illeciti nel porto di Bari, hanno sequestrato un rimorchio carico di rifiuti, costituiti da elettrodomestici usati, e denunciato un responsabile. Nei giorni scorsi, nell'ambito delle attività di controllo delle merci destinate all'esportazione, è stato intercettato e sottoposto a controllo un carico di lavatrici e forni usati, trasportato su un autocarro con targa bulgara, in transito nel porto di Bari ed in procinto di imbarcarsi verso quello di Durazzo (Albania). Dalla documentazione commerciale esibita dal conducente si evinceva la presenza, poi confermata da attento controllo fisico, di un carico di merce composto da circa trecento tra forni e lavatrici usate per oltre 18 tonnellate di peso. Tale carico veniva accuratamente ispezionato, rilevando, in relazione alle modalità di trasporto che non tutelavano l'integrità della merce ed alla mancanza della prevista documentazione che ne certificasse l'efficienza e la conseguente riutilizzabilità, che lo stesso fosse costituito da "rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche" e non da apparecchiature riutilizzabili, come dichiarato, scaturendone una spedizione illecita di rifiuti, sanzionabile penalmente ai sensi della relativa normativa ambientale. L'attività di controllo ha portato al sequestro penale della merce in questione e del rimorchio utilizzato, per gestione illecita di rifiuti e traffico degli stessi, nonché alla denuncia del legale rappresentante della società esportatrice.
  • Guardia di finanza
  • Agenzia delle Dogane e Monopoli
Altri contenuti a tema
Alcool etilico per disinfettanti all’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza Alcool etilico per disinfettanti all’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza La donazione fatta dalla Guardia di Finanza di Foggia
Manovre speculative sulla vendita dei dispositivi di protezione individuali Manovre speculative sulla vendita dei dispositivi di protezione individuali Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari ha eseguito un sequestro preventivo nei confronti di 3 società baresi ritenute responsabili
Sequestrati prosciutti e superalcoolici di provenienza furtiva Sequestrati prosciutti e superalcoolici di provenienza furtiva Nel corso dei controlli della Guardia di Finanza
Sequestrati 80.000 guanti in lattice monouso destinati all’esportazione Sequestrati 80.000 guanti in lattice monouso destinati all’esportazione Controllo congiunto della Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane al porto di Bari
Denunciate 171 persone in un giorno Denunciate 171 persone in un giorno Anche 4 titolari di esercizi commerciali hanno violato l'ordinanza
Prezzi esorbitanti per mascherine e gel on line Prezzi esorbitanti per mascherine e gel on line Denunce e sequestri del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza
Coronavirus:  2 arresti e 258 persone denunciate Coronavirus: 2 arresti e 258 persone denunciate Gli esiti di 5 giorni di controlli delle Forze dell'Ordine
Coronavirus: Sequestri e denunce per frode in commercio Coronavirus: Sequestri e denunce per frode in commercio Imponente operazione della Guardia di Finanza nelle province di Bari e BAT
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.