Roma Riunione uiss
Roma Riunione uiss
Cronaca

Scommesse sportive: gli effetti del lockdown

Riunione Uiss a Roma in videoconferenza

L'analisi degli effetti del lockdown, legato all'emergenza Covid-19, sul settore delle scommesse sportive, a livello nazionale e internazionale, è stata al centro della riunione dell'Unità informativa scommesse sportive (Uiss), che si è svolta ieri a Roma, in videoconferenza, presso la Direzione centrale della polizia criminale. L'organismo, presieduto dal direttore centrale della Polizia criminale Vittorio Rizzi, ha il compito di prevenire e contrastare i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dello sport e delle scommesse sportive. All'incontro hanno partecipato rappresentanti della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni) e della Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc). Nel suo intervento il vice direttore dell'Uiss, Stefano Delfini, che è anche direttore del Servizio analisi criminale, ha sottolineato l'importanza strategica della sinergia tra "law enforcement" e mondo dello sport, anche attraverso la condivisione di buone prassi e di iniziative finalizzate a sviluppare percorsi di "Integrity" per dirigenti, giocatori, tecnici del settore ai fini della prevenzione e del contrasto del fenomeno della corruzione nelle competizioni sportive. Delfini ha poi evidenziato come nel corso dell'ultima stagione sportiva più del 50 per cento degli eventi rispetto ai quali sono pervenute segnalazioni di scommesse anomale sia stato relativo ad incontri disputati all'estero. Il meeting è stato anche l'occasione per avviare progetti volti ad arricchire l'approccio internazionale al fenomeno nell'ambito di organismi di cooperazione delle Forze di polizia, quali Europol ed Interpol.
  • Polizia di stato
  • Unità informativa scommesse sportive
Altri contenuti a tema
Piantagione  di marjuana individuata dalla Polizia Piantagione di marjuana individuata dalla Polizia Tre arresti a Barletta
Operazione Stazioni Sicure : Controlli a tappeto della Polizia Operazione Stazioni Sicure : Controlli a tappeto della Polizia In Puglia, Basilicata e Molise: 664 persone identificate ed una denunciata
Una vita da social Una vita da social E' partita la campagna di comunicazione della Polizia di Stato sui rischi di un uso scorretto della Rete
Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Stamani sono stati illustrati i dettagli sull’operazione
Omicidio a Canosa: fermato un pregiudicato 80enne Omicidio a Canosa: fermato un pregiudicato 80enne Per favoreggiamento tratto in arresto anche il figlio
Sparatoria in pieno centro  ucciso un pregiudicato Sparatoria in pieno centro ucciso un pregiudicato Indaga la Polizia
E' fondamentale che le istituzioni diano un segnale di unità e forza E' fondamentale che le istituzioni diano un segnale di unità e forza La dichiarazione della senatrice Assuntela Messina sull'atto criminale nei confronti della Polizia
Rotary Club Canosa: Piena solidarietà alla Polizia di Stato Rotary Club Canosa: Piena solidarietà alla Polizia di Stato Lettere inviate alla Questura e al Commissariato di Canosa
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.