computer
computer
Scuola e Lavoro

Salute e sicurezza sul lavoro, la prevenzione corre sul web

Le nuove iniziative promosse da Inail Puglia, Regione Puglia e Ufficio Scolastico per gli studenti

"L'impegno della Regione Puglia è fortemente orientato, come da molti anni, a diffondere tra i giovani una maggiore sensibilità e attenzione sui temi della sicurezza sul lavoro. L'obiettivo è quello di promuovere una vera e propria cultura della prevenzione già nelle aule scolastiche. I progetti che presentiamo oggi sono l'esempio di come attraverso la positiva collaborazione tra istituzioni – Regione Inail e istituzioni scolastiche – e l'uso integrato di strumenti comunicativi sia tradizionali (rappresentazioni teatrali) che innovativi e più vicini al mondo dei giovani (web, facebook, instagram, altri media) si riesca ad attivare un meccanismo virtuoso di sensibilizzazione delle giovani generazioni, oltre che di attiva e propositiva partecipazione". Lo ha detto l'assessore alla sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco questa mattina alla conferenza stampa con Inail per la presentazione del Protocollo d'Intesa Regione Inail e per la presentazione dei due progetti "ScacciaRischi: le olimpiadi della prevenzione" e "Da Vite spezzate @ scuola di prevenzione". Il periodo emergenziale che sta vivendo tutto il Paese impone di trovare nuove strategie e metodi innovativi per portare avanti percorsi virtuosi intrapresi da tempo.

In questa ottica l'Inail Puglia e l'Assessorato regionale alla Promozione della salute della regione Puglia, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, proseguono una partnership consolidata negli anni con la realizzazione di due iniziative sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro destinate a tutti gli studenti della regione Puglia. Attraverso queste iniziative si intende promuovere tra le nuove generazioni i concetti cardine della prevenzione e dei corretti stili di vita aiutando i ragazzi a conoscere, ed evitare, i rischi presenti a casa, a scuola e negli ambienti di lavoro e che, da quest'anno, saranno integrati anche dal rischio di contagio da Covid19. Obiettivo comune agli Enti promotori è, inoltre, quello di supportare gli Istituti nella messa in sicurezza degli edifici scolastici con la previsione di premi in denaro da destinare al miglioramento delle condizioni di sicurezza per studenti e lavoratori della scuola.

Sono queste le premesse dei due progetti "ScacciaRischi: le olimpiadi della prevenzione" e "Da Vite spezzate @ scuola di prevenzione" avviati per l'anno scolastico 2020/2021. Il primo progetto sviluppato dalla P.M. Studios s.r.l. e premiato nell'ambito del ForumPA Restart Italia 2020 è destinato agli alunni delle primarie e delle secondarie di primo grado; il secondo realizzato in collaborazione con i "Teatri di Bari" è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.
I percorsi progettuali utilizzano gli strumenti più inclini al mondo giovanile, il videogame ed il teatro, per stimolare abilità e creatività e formare una coscienza civica più attenta alla salute ed alla cultura della sicurezza.
Le due iniziative si svolgeranno durante l'intero anno scolastico e si articoleranno in attività svolte prevalentemente in remoto, osservando così le misure di contenimento della pandemia sanitaria.


"Da Vite spezzate @ scuola di prevenzione"
È il progetto, destinato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Puglia, che si articola attraverso un percorso formativo/informativo che unisce i contenuti specifici in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro a quelli propri del linguaggio teatrale e si conclude con un concorso tra le sceneggiature teatrali elaborate dagli studenti che prevede la messa in scena delle due sceneggiature vincitrici. Il progetto è realizzato in collaborazione con I "Teatri di Bari".
Le tre fasi del progetto:
• 15 febbraio 2021: a partire da tale data gli studenti potranno visualizzare lo spettacolo teatrale "Vite spezzate", l'omonima serie di cortometraggi realizzata da Alessandro Piva e approfondire i contenuti relativi alla salute e sicurezza sul lavoro sul sito www.scuoladiprevenzione.it, a seguire apprenderanno le tecniche di realizzazione di una sceneggiatura teatrale attraverso webinar gestiti dai professionisti de I Teatri di Bari (sceneggiatori dello spettacolo Vite spezzate);
15 aprile 2021: entro tale data i docenti referenti dovranno inviare all'indirizzo la sceneggiatura di una rappresentazione teatrale sul tema della salute e sicurezza sul lavoro elaborata dagli studenti partecipanti all'iniziativa. Le narrazioni teatrali saranno valutate da una commissione composta dai rappresentanti degli enti promotori e da personaggi dello spettacolo e saranno sottoposte al voto social sulla pagina Facebook "Da VITE spezzate a scuola di prevenzione";
4 giugno 2021: entro tale data gli studenti che hanno partecipato all'elaborazione delle due sceneggiature vincitrici, dopo avere partecipato ad un laboratorio teatrale, metteranno in scena le rappresentazioni teatrali nel corso di uno spettacolo dedicato.

"Gli schiacciarischi/ Le Olimpiadi della prevenzione"
Il progetto si sviluppa attraverso l'utilizzo del videogame "Gli ScacciaRischi", un percorso ludico-educativo che mediante i livelli di gioco, i SECURQUIZ e la SECURPEDIA aiuta a riconoscere ed evitare i rischi presenti a casa, a scuola e nei luoghi di lavoro, contagio da Covid19 compreso.
L'iniziativa, destinata agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, si svolge in modalità remota sul sito dedicato www.scacciarischi.it dove, oltre a tutte le informazioni relative al progetto, è disponibile la versione del videogioco utilizzabile per partecipare alle Olimpiadi. È possibile, inoltre, esercitarsi al gioco attraverso l'App "ScacciaRischi" disponibile per smartphone e tablet, su Google play. Il gioco e l'app sono stati sviluppati in collaborazione con P.M. Studios srl.
Le tre fasi delle Olimpiadi:
  • training: gli studenti fino dal 28 febbraio 2021 potranno allenarsi ed esercitarsi sui diversi livelli del videogame e sui Securquiz sia attraverso il sito www.scacciarischi.it sia attraverso l'app "ScacciaRischi";
  • qualificazioni: dal 1 marzo e fino al 2 maggio si svolgeranno le fasi di qualificazioni, per le quali bisognerà accedere esclusivamente dal sito e utilizzando le credenziali di registrazione;
  • finali: i primi cinque classificati per ciascun ordine scolastico parteciperanno alle finali che vedranno i finalisti sfidarsi su una versione speciale del videogame e attraverso la gara social.
La novità 2021, il gioco a squadre:
In questa edizione è prevista anche la gara a squadre: le classi, o gruppi di studenti, potranno inviare, entro il 30 marzo 2021, un video collettivo della durata massima di 3 minuti nel quale esprimere commenti sull'iniziativa e considerazioni sui temi della salute e sicurezza del lavoro. Gli elaborati saranno pubblicati sulla pagina Facebook "Gli ScacciaRischi: le olimpiadi della prevenzione", i due video, uno per le primarie ed uno per le secondarie di primo grado, che riceveranno più "mi piace" sino alla data del 10 maggio 2021 saranno proclamati vincitori.
  • Assessore Lopalco
Altri contenuti a tema
Puglia: Vaccini in farmacia Puglia: Vaccini in farmacia Lopalco: "Approvata delibera di giunta per la somministrazione"
Puglia: meno dosi di vaccino Pfizer Puglia: meno dosi di vaccino Pfizer La comunicazione dell'assessore Lopalco
Canosa: il  49 per cento della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino Canosa: il 49 per cento della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino Lopalco: “Un milione di persone ha ricevuto immunizzazione completa” in Puglia
Campagna vaccinale:  Per gli under 60 solo Pfizer e Moderna Campagna vaccinale: Per gli under 60 solo Pfizer e Moderna Aggiornamento delle indicazioni operative
Astrazeneca: “Pronti ad attuare immediatamente le disposizioni del commissario” Astrazeneca: “Pronti ad attuare immediatamente le disposizioni del commissario” Le dichiarazioni dell’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco
Vaccini: seconde dosi ai turisti fuori dalla regione di residenza Vaccini: seconde dosi ai turisti fuori dalla regione di residenza Lopalco su apertura del commissario Figliuolo
Vaccini: L’obiettivo è raggiungere la più vasta platea di studenti Vaccini: L’obiettivo è raggiungere la più vasta platea di studenti Le dichiarazioni dell'assessore Pier Luigi Lopalco
Puglia: aggiornamento della rete ospedaliera Covid Puglia: aggiornamento della rete ospedaliera Covid Approvato dalla Giunta regionale al fine di garantire la ripresa delle attività ordinarie
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.