Camion
Camion
Cronaca

Rapina ad un camion carico di alimentari

L'autista lasciato nelle campagne tra Andria e Canosa

Tornano a colpire i predoni sulle strade del nord barese, questa volta in pieno giorno. Una rapina a mano armata ad un camion carico di derrate alimentari è avvenuta nella tarda mattinata odierna sulla SP 12 Barletta-Canosa di Puglia, in territorio di Andria. Un camion, proveniente da Bari, dopo aver scaricato parte del suo carico ad Andria era diretto a Canosa di Puglia, quando una autovettura scura con quattro persone a bordo, mascherate ed armate, ha affiancato il mezzo pesante. Dall'autovettura è stato fatto segno al conducente di accostare e di fermarsi. Appena sceso dal camion, l'uomo è stato trascinato nell'auto e per circa un'oretta è stato fatto viaggiare con il capo reclinato, mentre due persone incappucciate ed armate lo tenevano sotto tiro.

Appena lasciato sul ciglio della strada, l'autista ha fermato un automobilista di passaggio ed ha potuto chiamare il "113" del Commissariato della Polizia di Stato di Andria, raccontando quanto successo e chiedendo aiuto. Sul posto sono quindi giunti immediatamente i poliziotti delle "Volanti" che hanno raccolto la testimonianza dell'uomo, un autista della provincia di Bari, dipendente di una ditta di trasporti del capoluogo regionale.

Nel frattempo veniva effettuata una battuta dagli agenti della Polizia di Stato: a poco più di un chilometro di distanza dal luogo della rapina è stato quindi ritrovato il camion, abbandonato vicino ad un viottolo di campagna. All'interno del camion erano state rubate delle derrate alimentari per un valore di circa un migliaio di euro. Probabilmente i malviventi pensavano che il camion fosse pieno di merce e quindi si sono dovuti accontentare di un magro bottino. Ricerche sono ancora in corso tra le campagne di Andria, Canosa di Puglia e Barletta da parte della Polizia di Stato, per individuare la banda che ha messo a segno questo colpo
  • Rapina
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.