Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Arrestato un canosino per rapina

Le accurate indagini dei Carabinieri di San Ferdinando di Puglia hanno ricostruito il modus operandi e la dinamica delle azioni delittuose.

I Carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 38enne di Canosa di Puglia, residente a San Ferdinando di Puglia, ritenuto il presunto responsabile di due rapine messe a segno nel mese di aprile 2023. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine. I colpi sono stati messi a segno tutti a San Ferdinando di Puglia, e hanno fruttato al presunto responsabile circa 140 euro. Come ricostruito dagli inquirenti il 38enne avrebbe agito, nell'attività delittuosa, con il volto coperto dalla mascherina indossando un cappellino di lana. In una delle due rapine, il 38enne avrebbe malmenato, con un tronchetto in legno, il titolare dell'esercizio commerciale, minacciando poi l'uomo di non sporgere denuncia per l'accaduto. I militari, dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti e aver capito i movimenti del presunto rapinatore attraverso l'acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno studiato accuratamente il suo modus operandi, ricostruendo la "mappa" degli obiettivi, le vie di fuga utilizzate, nonché la zona dove si sarebbe potuto nascondere al termine delle rapine. Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all'arresto, seguirà l'interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.
  • carabinieri
  • Rapina
Altri contenuti a tema
Arrestato latitante in Spagna Arrestato latitante in Spagna Un successo della cooperazione internazionale
In memoria di  Francesco Pastore e di  Francesco Ferraro In memoria di Francesco Pastore e di Francesco Ferraro Il cordoglio di Emiliano per la scomparsa dei Carabinieri pugliesi in un incidente nel salernitano
I Carabinieri donano  uova di Pasqua ai bambini del Pediatrico dell’Ospedale di Bisceglie I Carabinieri donano uova di Pasqua ai bambini del Pediatrico dell’Ospedale di Bisceglie Fondamentale la stretta collaborazione con l’Associazione Work-aut.
L’Arma dei Carabinieri ancora più vicina alla sanità ASL BAT L’Arma dei Carabinieri ancora più vicina alla sanità ASL BAT Rapporti di collaborazione attraverso una maggiore vicinanza da parte dei militari agli operatori sanitari.
Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Rossana Riflesso
Femminicidio sventato dai Carabinieri Femminicidio sventato dai Carabinieri Donna e figli minori salvi grazie al tempestivo intervento dei militari dell'Arma
Canosa:  «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» Canosa: «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» L'intervento del sindaco Vito Malcangio che ha incontrato i Comandanti
Furti d’auto: due arresti dei Carabinieri Furti d’auto: due arresti dei Carabinieri Due soggetti colti in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.