World Radio Day
World Radio Day
Eventi e cultura

Radio e sport per il World Radio Day 2018

Il Club per l’UNESCO di Canosa partecipa da protagonista

Sono trascorsi ormai cent'anni ed oltre dal giorno in cui Guglielmo Marconi realizzò la prima trasmissione radiofonica transoceanica e a lui si deve il primo sistema efficace di comunicazione via onde radio. Oggi la Radio resta il mezzo di comunicazione a più ampia diffusione del mondo. Dal 13 febbraio del 1946, ancora oggi risuona l'eco del messaggio che aprì la prima trasmissione radiofonica degli Stati della Sede ONU: " Qui sono le Nazioni Unite che parlano ai popoli di tutto il mondo". Aderendo al World Radio Day 2018, il Club per l'UNESCO di Canosa di Puglia ha organizzato una diretta radiofonica web e facebook dalle ore 16,00 alle ore 20,30, di martedì 13 febbraio, dagli studi installati presso lo Smeraldo Ricevimenti. L'evento mondiale che è in collaborazione con Radio AthenaBeat e lo Smeraldo Ricevimenti, gode del patrocinio morale del CONI e dell'Associazione Podistica Canusium 2004 con media partner l'International Web Post. La Giornata Mondiale della Radio celebra la radio come strumento di cooperazione internazionale e promuove la libertà di accesso all'informazione, la libertà di espressione e il rispetto per le diverse culture. "L'unione di 'Radio e Sport', tema scelto per il 2018, rappresenta una forza per la partecipazione civica e lo sviluppo, come per la celebrazione dei valori dell'umanità e della diversità". –Esordisce così Il Presidente Club per l'UNESCO di Canosa di Puglia, avvocata Patrizia Minerva nella presentazione del programma World Radio Day 2018 organizzato per l'occasione in vista degli importantissimi eventi sportivi che si svolgeranno durante il 2018 e che "uniranno i cuori e le menti delle persone, in tutto il mondo". Durante la trasmissione organizzata dal Club per l'UNESCO di Canosa, "mostreremo la bellezza degli sport in tutta la loro diversità, compresi gli sport tradizionali, ascoltando la viva voce di atlete e atleti, e di altre figure professionali che vivono al loro fianco". - Prosegue il Presidente Minerva – "Per il raggiungimento dell'obiettivo 5 dei Sustenaible Development Goals dell'Agenda 2030, promuoveremo la parità nell'informazione sportiva, per combattere gli stereotipi di genere e promuovere, senza distinzione, una informazione più equilibrata. È con questo spirito che il Club per l'UNESCO di Canosa di Puglia celebra il World Radio Day".

La trasmissione si terrà negli studi dello Smeraldo Ricevimenti di Canosa di Puglia (BT) dove saranno esposte preziosissime radio d'epoca, concesse dall'esperto professor Michele Balzano, assistente tecnico e socio di Radio Canosa Stereo, e dal collezionista Raffaele Paradiso, "perché è importante, per noi, coltivare la memoria" .Annunciati ospiti illustri che terranno compagnia durante l'arco della trasmissione radiofonica: Stefania Sansonna campionessa italiana di pallavolo serie A;Romina Pinna capitana delle Pink Bari squadra di serie A di calcio femminile;Amine Galdoune ciclista vincitore Coppa San Sabino nel 2016;Cosimo Patruno, giudice di gara nazionale al 100° Giro d'Italia; Veronica Inglese campionessa atletica leggera; Martina Criscio. oro per la sciabola alla Coppa del Mondo di Baltimora; Tina Ruggeri, giornalista professionista, atleta e cronista sportiva;Paola Piazzolla, medaglia d'oro mondiali senior canottaggio; Domenico Meleleo, medico pediatra esperto in nutrizione umana e sportiva; Silvio Barnaba, preparatore atletico di Basket dell'Avellino squadra in serie A; Lucia Bucci campionessa Karate;Luca Mazzone, campione nel nuoto e paraciclismo;Gaia Paolillo, campionessa di scacchi;Leonardo Melle, campione di ciclismo tandem; Tommaso Capurso vicecampione nazionale e Francesco Gagliardi per lo sport tradizionale soft dart–freccette.

Il Presidente Club per l'UNESCO di Canosa di Puglia, avvocata Patrizia Minerva conclude : "Grazie a tutte le splendide persone che con grande generosità hanno voluto condividere la loro esperienza con noi. Sulla locandina dell'evento, la cui grafica è stata curata magistralmente da Sabino Casieri, senza scopo di lucro, troverete i link per seguire la trasmissione dal vivo"Appuntamento da non perdere con la diretta radiofonica web e facebook dalle ore 16,00 alle ore 20,30, di martedì 13 febbraio, dagli studi installati presso lo Smeraldo Ricevimenti.L'evento sarà annunciato sul sito UNESCO (www.worldradioday.org) e geolocalizzato sulla mappa dedicata #WorldRadioDay.

I dettagli per i collegamenti del World Radio Day 2018
R
ADIO ATHENABEAT
SITO: http://www.radioathenabeat.com/

Si potrà ascoltare con i telefonini da:
ASCOLTA LA RADIO DAL SITO WEB: http://www.radioathenabeat.com/ascoltalaradio/
o scaricando gratuitamente le Applicazioni di TUNEIN o UANAPP e cercando la nostra radio.
------------------------------------------------------------------------------------------
Si potrà ascoltare con i computers e tablets da:
ASCOLTA LA RADIO DAL SITO WEB: http://www.radioathenabeat.com/ascoltalaradio/
TUNEIN: https://tunein.com/radio/Radio-AthenaBeat-s254256/
------------------------------------------------------------------------------------------
Si potrà vedere e mandare messaggi in diretta da:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/radioathenabeat/
------------------------------------------------------------------------------------------
Si potranno mandare messaggi TXT, foto, video e audio in diretta da:
UANAPP: http://www.uanapp.it/download/
------------------------------------------------------------------------------------------
Radio e Sport -  World Radio Day 2018
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.