Il Ponte Romano
Il Ponte Romano
Associazioni

Protocollo d'Intesa tra la Provincia BAT e l'Archeoclub d'Italia sede di Canosa di Puglia – Ponte Romano

Per la cura e la valorizzazione del patrimonio materiale nei pressi della Porta del Parco di Canosa

Si è svolta stamani, presso la sede della Provincia di BAT, la conferenza stampa di presentazione degli sviluppi del processo di elaborazione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto. Nel corso della presentazione sono stati illustrati anche i protocolli d'Intesa sottoscritti per l'avvio di attività finalizzate ad attuare le previsioni del Piano dei Progetti Locali Integrati. La Provincia di BAT, per la fruizione del progetto denominato "Le Porte del Parco Fluviale del Fiume Ofanto", ha ritenuto di dover sottoscrivere dei protocolli di Intesa e accordi, riconoscendone valore strategico, per l'attivazione di processi di sensibilizzazione e animazione territoriale verso i temi della fruizione e dell'approccio integrato alla riqualificazione ambientale di aree golenali.

In particolare il Protocollo d'Intesa tra la Provincia e l'Archeoclub sede di Canosa mira alla ricerca e sperimentazione di modi e forme co-partecipate tra i diversi soggetti per la cura e la valorizzazione del patrimonio materiale nei pressi della Porta del Parco di Canosa di Puglia per una fruizione collettiva e responsabile. Promuovere la conservazione e la valorizzazione dei valori patrimoniali archeologici e monumentali, attraverso la tutela dei valori del contesto e conservando il paesaggio rurale per integrare la dimensione paesistica con quella culturale del bene patrimoniale, è l'obiettivo specifico che si propone di perseguire il Protocollo d'Intesa. La sottoscrizione del protocollo oltre a rappresentare una grande responsabilità è al contempo un riconoscimento alle attività fin qui sviluppate dall'Archeoclub Canosa – Ponte Romano al fine di tutelare e promuovere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali.
  • Provincia BAT
  • Archeoclub d'Italia Canosa Ponte Romano
Altri contenuti a tema
Gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto: Protocollo d’intesa tra la Provincia BAT e Via Francigena Canosa Gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto: Protocollo d’intesa tra la Provincia BAT e Via Francigena Canosa Per la fruizione del progetto denominato "Le Porte del Parco Fluviale del Fiume Ofanto"
Il processo di elaborazione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto Il processo di elaborazione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto A Trani la presentazione sugli sviluppi
Archeoclub d'Italia- Canosa :  modifiche allo Statuto ed elezioni nuovi componenti del direttivo Archeoclub d'Italia- Canosa : modifiche allo Statuto ed elezioni nuovi componenti del direttivo Si è riunita l'assemblea dei soci
Canosa: Giornata di turismo esperienziale Canosa: Giornata di turismo esperienziale L'iniziativa dell’ArcheoClub d'Italia di Canosa di Puglia "Ponte Romano" con “ChiAma Canosa”
La sicurezza di cittadini ed imprese non è solo un problema di “pubblica sicurezza” La sicurezza di cittadini ed imprese non è solo un problema di “pubblica sicurezza” L'intervento di Savino Montaruli, Presidente UNIBAT
Le organizzazioni criminali e il controllo del territorio Le organizzazioni criminali e il controllo del territorio Diramata la relazione per il primo semestre 2021 della Direzione Investigativa Antimafia
Canosa: Inaugurata la sede dell'Archeoclub d'Italia Ponte Romano Canosa: Inaugurata la sede dell'Archeoclub d'Italia Ponte Romano Presentate le attività programmate
A Trani  gli uffici della Provincia BAT A Trani gli uffici della Provincia BAT Ritorneranno ad Andria a conclusione dei lavori di ristrutturazione
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.