Ernesto Abaterusso
Ernesto Abaterusso
Politica

Per LeU il 4 marzo momento della partenza

La disamina del voto di Abaterusso

Voglio ringraziare tutti coloro che in questa campagna elettorale si sono spesi per la causa di Liberi e Uguali: candidati, militanti, iscritti, semplici sostenitori. Non è andata come volevamo e speravamo. Nel Mezzogiorno la reazione e la rabbia delle persone per quanto accaduto in questi cinque anni si è indirizzata nel voto al Movimento 5 Stelle e ha causato un vero tsunami che ha travolto anche noi che, pure, avevamo da tempo avvertito di ciò che stava per accadere. Adesso per il Paese si apre un periodo difficile, complicato, nel quale non potrà non essere presente dappertutto, viva e vigile, la voce della Sinistra che dovrà anche farsi carico della ricostruzione dopo il cumulo di macerie lasciato in dote dal renzismo. Noi ci dovremo essere e ci saremo. Tutti insieme. Il 4 marzo per LeU non era il punto di arrivo, ma il momento della partenza. In Puglia in questa competizione abbiamo messo in campo una nuova leva di classe dirigente che, pur nella generale difficoltà, ha saputo dimostrare capacità , competenza e legame con le persone ed i territori. Anche con loro continueremo la nostra battaglia per essere punto di riferimento nella costruzione di una forza rappresentativa della Sinistra.
Ernesto Abaterusso(LeU)
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.