Polizia di Stato
Polizia di Stato
Speciale

Nel ricordo di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego

Il post di Nunzio Di Giulio dedicato ai poliziotti uccisi a Trieste

Tantissimi i messaggi di cordoglio per la morte dei due agenti della Polizia, Pierluigi Rotta(34 anni) originario di Pozzuoli e Matteo Demenego(31 anni) di Velletri, uccisi ieri pomeriggio in Questura a Trieste. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, il seguente messaggio:«Ho appreso con profonda tristezza la notizia della barbara uccisione dell'agente scelto Matteo De Menego e dell'agente Pierluigi Rotta, feriti mortalmente presso la Questura di Trieste mentre erano impegnati in una operazione di servizio.In questa dolorosa circostanza, desidero esprimere a lei ed alla Polizia di Stato la mia solidale vicinanza, rinnovando i sentimenti di considerazione e riconoscenza per il quotidiano impegno degli operatori della Polizia al servizio dei cittadini.La prego di far pervenire ai familiari degli agenti le espressioni della mia commossa partecipazione al loro dolore». Il presidente del Senato Elisabetta Casellati : «Esprimo il mio più sentito cordoglio alla Polizia di Stato per i due agenti rimasti uccisi a Trieste e tutto il mio sdegno per quanto avvenuto. Ai familiari dei due ragazzi che hanno perso la vita, mentre con coraggio e abnegazione svolgevano il loro dovere di tutori della sicurezza e della legalità, giunga tutta la mia vicinanza. Chi colpisce un uomo delle Forze dell'ordine, colpisce lo Stato. Oggi l'Italia intera piange due dei suoi figli migliori».

Dalle massime cariche dello Stato alla gente comune, ai colleghi dei poliziotti in servizio e in quiescenza come l'ispettore capo Nunzio Di Giulio che ha dedicato sui social un post significativo e toccante ai due giovani agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, e a tutti i tutori delle Forze dell'Ordine:
«Che cos'è un Poliziotto...
Un Poliziotto, come tutti gli uomini, è un impasto di santo e di peccatore. Tra tutti è il più necessario e il meno desiderato.
E' una creatura senza nome; che chiamiamo SIGNORE, quando c'è davanti e BASTARDO appena volta le spalle.
Il Poliziotto deve essere diplomatico, capace di distinguere tra le persone e dare a ciascuna l'impressione di essere il vincitore ma, se si presenta cortese…è un adulatore!
Se non lo è... diventa maleducato! Se è elegante… è vanitoso! Se è trasandato…è zotico!
Il Poliziotto deve prendere in un secondo decisioni che a un avvocato richiederebbero un mese.
Ma se si affretta…è negligente! Se va con i piedi di piombo… è pigro!
Il Poliziotto deve essere il primo ad arrivare sul posto di un incidente e deve saper emettere sentenze infallibili.
Deve esser capace di far ripartire il respiro che si è fermato e deve saper arrestare un'emorragia.
Deve saper cucire una ferita, o aspettarsi di essere citato in giudizio.
Il Poliziotto deve conoscere ogni arma. Deve saper sparare in corsa, e colpire dove non fa male.
Deve esser in grado di neutralizzare due uomini grossi due volte lui e con la metà dei suoi anni, senza danneggiare l'uniforme ed essere brutale.
Se siete voi a colpirlo per primo…, è un vigliacco! Se è lui a colpirvi… è considerato un violento!
Da un capello deve riuscire a descrivere il delitto e l'arma con cui è stato compiuto.
Deve acciuffare il criminale, o sapere, dove si nasconde. Ma se lo prende…, è fortuna! Se non riesce…, è un incapace!
Se il Poliziotto è promosso…, ha degli appoggi politici! Se non riesce…, è uno che non vale due soldi!
Il Poliziotto deve essere un sacerdote, un assistente sociale, un diplomatico, un simpatico ragazzo, un gentleman…, e deve essere un "GENIO" per riuscire a mantenere la famiglia con lo "STIPENDIO"del Poliziotto»
.
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Diminuiscono  gli omicidi volontari Diminuiscono gli omicidi volontari Resi noti i dati della Direzione Centrale della Polizia Criminale del Dipartimento della Pubblica sicurezza
Le competenze e le sensibilità plurali delle Forze di Polizia Le competenze e le sensibilità plurali delle Forze di Polizia Scuola interforze: inaugurato l'anno accademico 2020-2021
Per la diffusione della cultura della legalità Per la diffusione della cultura della legalità Siglato protocollo d’Intesa tra il Dipartimento Pubblica Sicurezza e l’ Associazione “Libera”
Le rapine in banca si sono ridotte Le rapine in banca si sono ridotte Al convegno “Banche e Sicurezza” presentati i dati sui reati predatori
Furti di auto:  task force  controlla autodemolizioni Furti di auto: task force controlla autodemolizioni A Cerignola, denunce e multe
MotoForPeace: in missione in Sud America MotoForPeace: in missione in Sud America L'itinerario e le comunità scelte insieme al Dicastero per lo sviluppo umano ed integrale del Vaticano,
La Polizia recupera 11 veicoli rubati La Polizia recupera 11 veicoli rubati Restituiti ai legittimi proprietari
Comparto sicurezza:rinnovo del contratto di lavoro Comparto sicurezza:rinnovo del contratto di lavoro Il consigliere Bozzetti ha preso parte alla manifestazione indetta dal sindacato di polizia Coisp
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.