Laura Procacci e Fabrizio Frizzi
Laura Procacci e Fabrizio Frizzi
Eventi e cultura

Miss Italia: gli auguri del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche giovanili

Man mano che passano le ore, sento forte l'emozione per la partecipazione. E' bello confrontarsi con tante ragazze provenienti da tante regioni diverse

Canosa tifa per Laura Procacci: gli auguri del sindaco e dell'assessore alle Politiche giovanili all'unica canosina giunta alla finale del concorso di Miss Italia 2012

"La nostra concittadina Laura Procacci è tra le finaliste ammesse al concorso di Miss Italia 2012 con il numero 067. Partecipiamo e sosteniamola con il telefoto che potrà essere espresso nei giorni 7, 8, 9 e 10 settembre con le modalità segnalate sulle reti Rai. Il voto potrà essere espresso telefonando al numero fisso 894424 digitando 067 oppure inviando fino a 5 sms al n. 47222 e digitando il numero 067". E' questo il testo del manifesto che l'Amministrazione comunale ha fatto affiggere un manifesto per le strade di Canosa, per informare i cittadini della partecipazione di una canosina al concorso di bellezza più importante d'Italia.

Alta 1.75 m, occhi e capelli castani e uno splendido sorriso, Laura Procacci che ha già, al suo attivo, la fascia di miss "Miluna Puglia". Ha 18 anni, frequenta il liceo classico "Nicola Zingarelli" di Cerignola ma il suo sogno è quello di diventare un giorno Magistrato. "Non posso che essere felice – ha affermato il sindaco di Canosa, Ernesto La Salvia - per questo importante traguardo raggiunto dalla nostra concittadina. Vedere una ragazza così giovane impegnata in un concorso d'importanza nazionale, dimostra quanta energia e voglia di fare esista nei ragazzi della nostra città".

Laura Procacci è una delle 11 ragazze pugliesi giunte alla finale del 2012. "Mi congratulo per il risultato raggiunto, con i più affettuosi sentimenti di stima e sostegno, - ha detto l'assessore alle Politiche giovanili, Gianni Quinto, che ha contattato la miss di Canosa al telefono e anche via e-mail -, nella consapevolezza che rappresenterà nel migliore dei modi la nostra città al concorso di bellezza più antico del Paese. Questo è un avvenimento che unisce i cittadini di Canosa nella speranza comune di vedere una giovane conterranea coronare il suo sogno. Il concorso di bellezza è certamente una esperienza da vivere fino in fondo. Siamo sicuri che potrà diventare una opportunità per far emergere anche tutte le altre qualità che certamente Laura possiede".

"Ringrazio l'assessore Quinto per gli auguri e l'incoraggiamento che mi ha indirizzato a nome del sindaco, Ernesto La Salvia, e della cittadinanza – ha scritto in una e-mail Laura Procacci -. Man mano che passano le ore, sento forte l'emozione per la partecipazione a questo concorso e sento anche la responsabilità che indirettamente mi avete affidato: quella di rappresentare Canosa. Spero di essere all'altezza di questo compito: vi assicuro tutto il mio impegno. Oggi è stata una giornata molto impegnativa perchè abbiamo passato gran parte del tempo in sala prove e sono molto stanca. E' bello confrontarsi con tante ragazze provenienti da tante regioni diverse. Credo che questa esperienza mi sarà molto utile nella vita perché mi sto accorgendo che sto imparando a cavarmela da sola. Mi mancano un po' mamma e papà ma soprattutto le mie sorelle Maria Giovanna e Giulia. Durante una breve pausa mi sono fermata pochi minuti a parlare con Fabrizio Frizzi, che sembra più giovane di come appare in televisione oltre ad essere molto umile. Gli ho parlato anche di Canosa, delle sue bellezze archeologiche e delle gustose specialità gastronomiche. Mi ha detto che più volte ha visto Canosa transitando dall'autostrada e che se ne avrà la possibilità la prossima volta si fermerà a visitarla. Un saluto a tutta da Canosa da Montecatini Terme".

Ufficio Stampa Comunale

Francesca Lombardi
Miss Italia Canosa Laura ProcacciMiss Italia Canosa Laura Procacci
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.