Miss Italia 2012: Laura Procacci
Miss Italia 2012: Laura Procacci
Territorio

Miss Italia 2012: Laura Procacci ringrazia la Città per averla sostenuta

Ho ballato e cantato e ho visto artisti e cantanti all’apice della carriera. Dopo 5 anni di residenza a Canosa posso dire di sentirmi veramente una voi

Miss Italia 2012: la canosina Laura Procacci, finalista del concorso di bellezza, scrive al sindaco e all'assessore Quinto per ringraziare i cittadini di Canosa per il loro sostegno La canosina Laura Procacci, finalista al concorso di bellezza "Miss Italia 2012" ha scritto una lettera al sindaco Ernesto La Salvia e all'assessore alle Politiche giovanili, Gianni Quinto, per ringraziare la cittadinanza per il sostegno ricevuto nel corso della gara. "Ciao a tutti i canosini – scrive Laura Procacci ieri sera, prima della finalissima (alle ore 18.00) - sto per andare in studio per l'ultima serata finale di Miss Italia qui a Montecatini.

Purtroppo a causa del risultato del Televoto non mi sarà data la possibilità di "parlare in diretta" nel corso della trasmissione, perché non sono stata ammessa nella prima fascia delle migliori classificate. Infatti solo a loro è riservata la possibilità di "esprimersi " in diretta tv. Voglio, tuttavia, salutarvi tutti quanti da qui.

E' stata una bellissima esperienza che in soli 20 giorni, mi ha fatta crescere e maturare molto. Oltre a gestire l'emozione e l'ansia, ho imparato tante cose del mondo della televisione e dello spettacolo che potranno certamente servirmi in futuro. Ho imparato a fare sintesi e ad essere concreta nei ragionamenti e soprattutto a cavarmela da sola. A 18 anni, stare 20 giorni lontano da casa ed essere obbligata a condividere "tanto" con delle coetanee, che per giunta sono "in gara" con te, è importante perché ti obbliga a porti tante domande e valutare molti aspetti del tuo carattere. Ho ballato e cantato e ho visto artisti e cantanti all'apice della carriera che hanno saputo mantenere la loro semplicità. Ho imparato molto.

Non mi resta che ringraziare davvero con tutto il cuore tutti i canosini per avermi sostenuta in tutti i modi, facendomi sentire a casa. Finalmente dopo 5 anni di residenza a Canosa posso dire di sentirmi veramente una voi.
Il calore e l'affetto che ho percepito mi hanno dato grinta e forza per non arrendermi.
Grazie anche ai miei genitori per avermi sostenuto sempre, anche nei momenti di difficoltà. Grazie agli amici di sempre; grazie al Sindaco Ernesto La Salvia e all'assessore Gianni Quinto per l'infinita disponibilità, e a tutti i cittadini che, pur non conoscendomi e non avendomi neanche sentito parlare, hanno creduto in me e mi hanno votata. Anche per queste piccole cose, magari per molti, insignificanti. Da oggi IO DEVO ESSERE GRATA A CANOSA e MI IMPEGNERO' PER CANOSA".

Laura Procacci
Miss Italia 2012: Laura Procacci
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.