Ant Canosa
Ant Canosa
Eventi e cultura

Le giornate di prevenzione dell’A.N.T.

La prevenzione consente di vivere bene e più a lungo. "Fai la mossa giusta: previeni !"

Nel primo week end dello shopping natalizio presso la sede della Fondazione A.N.T. Italia - Sezione di Canosa di Puglia (BT) - e in Piazza Vittorio Veneto sono state svolte diverse attività dedicate alla prevenzione delle malattie attraverso le ecografie della mammella, della tiroide e il controllo dei nevi cutanei (comunemente detti nei) in teledermatoscopia. "FAI LA MOSSA GIUSTA:PREVIENI!" E' stato il leitmotiv delle due giornate canosine e non solo, perché l'A.N.T. (Associazione Nazionale per lo studio e la cura dei tumori solidi) continuerà quotidianamente a sensibilizzare la gente puntando al bene comune, all'interesse di chi non ha più voce e speranza, i cosiddetti "malati terminali" di cancro negli ultimi 100 giorni della loro esistenza scegliendo la filosofia dell'Eubiosia (dal greco antico "buona vita"). La vita in ogni momento ha un valore sacro ed inviolabile, dal primo all'ultimo minuto respiro deve essere vissuta con dignità.

A Canosa di Puglia(BT) la Fondazione A.N.T. Italia, ha la sede in via Settembrini nr.9, ed è rappresentata dal Dott.Enzo Falco (Medico ANT), dalla Dottoressa Rossella Ricchizzi (Infermiera ANT), dalla Dottoressa Carmelinda Lombardi (delegata ANT) e da una folta schiera di volontari qualificati impegnati tutti i giorni nell'assistenza gratuita presso il domicilio dei malati di tumore. Sabato e domenica scorsi è intervenuto il dottor Raimondo Ferrara (U.O. Oncologia Ospedale di Barletta) che ha eseguito 60 ecomammarie, 60 esami dei nei e 15 esami della tiroide riscontrando tra quelli esaminati un 10% circa di soggetti a rischio, da sottoporre a ulteriori controlli specifici, in primis dovranno effettuare a breve una mammografia. Per la restante parte il dottor Ferrara ha dichiarato di aver esaminato soggetti normali da rivedere a controllo tra un anno.

Nella due giorni di sensibilizzazione, bisogna dare atto che le donne, in particolar modo, informate dell'iniziativa, proposta dai manifesti esposti nella città e tramite il tam tam di passaparola, hanno aderito in massa alla campagna di prevenzione, facendo riscontrare un enorme successo e soprattutto tanta attenzione rivolta alle attività mediche svolte gratuitamente dalla locale delegazione A.N.T. che opera positivamente sul territorio in una città come Canosa di Puglia da considerarsi ad "alto rischio tumorale".

Le attività si sono svolte in un'atmosfera festosa natalizia accompagnate dalla degustazione di panettoni e pandori artigianali offerti dall'A.N.T. a tutti coloro che si fermavano davanti al gazebo per "curiosare" in attesa del proprio turno e sottoporsi alle analisi. Entusiasti gli organizzatori della riuscita manifestazione di prevenzione e sensibilizzazione che hanno ringraziato pubblicamente i promotori e i volontari che hanno partecipato e sostenuto l'iniziativa: l'Azienda Sanitaria Barletta Andria Trani(ASBAT), BANCAPULIA Gruppo Veneto Banca, gli Operatori Emergenza Radio di Canosa, EmERgency Nursing Onlus, Effegroup SpA di Jesi(AN), l'azienda floreale di Piscitelli.

Questi happening si pongono come obiettivi di fornire le principali informazioni sulla prevenzione delle malattie, di far conoscere l'importanza della prevenzione e degli strumenti che ciascuno di noi possiede per tutelare la propria salute. Sono stati illustrati percorsi divisi su più fasi che vedono la partecipazione di professionisti e di strutture di riferimento presenti a Canosa e dintorni nell'ottica di consolidare un rapporto diretto destinato a proseguire nel tempo per garantire l'informazione socio-sanitaria e la qualità dei servizi offerti dall' A.N.T..

La Fondazione A.N.T. nata nel 1978 a Bologna come Associazione Nazionale per lo studio e la cura dei tumori solidi, per volontà del Prof. Franco Pannuti, dedica a tempo pieno le proprie energie alla diffusione della cultura della prevenzione, che oggi resta l'arma più efficace per vincere il cancro.

Il decalogo della prevenzione a disposizione di tutti on line consiglia di non fumare, di mangiare molta frutta e verdura, di limitare l'uso di grassi, soprattutto animali, di limitare il consumo di bevande alcoliche, di evitare le sostanze stupefacenti, di svolgere attività fisica, di controllare il peso, di non esporsi troppo alla luce solare e di limitare l'uso di lampade abbronzanti, di condurre una vita sessuale responsabile, e soprattutto, di eseguire regolarmente i controlli medici per una corretta diagnosi precoce. La prevenzione consente di vivere bene e più a lungo: non solo salva la vita impedendo l'insorgenza di una malattia o ritardandone l'evoluzione, ma evita anche le sofferenze e l'utilizzo di farmaci spesso debilitanti. In questi incontri gli operatori dell'A.N.T. hanno dimostrato ancora una volta la sottile sensibilità e l'umana generosità nel costante impegno a divulgare la prevenzione per migliorare la qualità della vita."FAI LA MOSSA GIUSTA:PREVIENI!"


Bartolo Carbone
Ant Canosa
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.