Lino Banfi
Lino Banfi
Territorio

Le chiavi della città di Andria, a Lino Banfi il prossimo 2 giugno

Approvata la consegna delle chiavi al "nonno" più famoso d'Italia. Probabile cerimonia all'interno della Villa Comunale di Andria durante l'intitolazione


Le chiavi della città al nonno più famoso e più amato d'Italia. E' la decisione assunta dalla giunta comunale di Andria per omaggiare la carriera di uno dei più famosi concittadini andriesi, Lino Banfi. Il nome d'arte, infatti, cela il suo nome reale Pasquale Zagaria con la nascita nella Città di Andria il 9 luglio 1936 dove ha vissuto per circa tre anni con la sua famiglia. Poi il trasferimento a Canosa di Puglia dove ancora oggi vi sono i suoi parenti.

«Lino Banfi non ha mai perso occasione per rimarcare con orgoglio la sua origine andriese - commenta il sindaco di Andria, Nicola Giorgino - tant'è che a molti andriesi, in giro per l'Italia e qualche volta anche per il mondo, è capitato di sentirsi dire Andria, il paese di Lino Banfi. Lui stesso è rimasto legatissimo a questo territorio. Banfi è un personaggio che ha acquisito prestigio e carisma a livello internazionale - aggiunge il sindaco Giorgino - e le sue doti umane si manifestano in ogni iniziativa che lo vede coinvolto, sia sul piano personale che sul piano professionale. Andria non dimentica i suoi figli che si fanno onore».

La cerimonia di consegna sarà il 2 giugno probabilmente, da prime indiscrezioni da Palazzo di Città, nel corso dell'intitolazione della Villa Comunale di Andria. In quel momento lo stesso attore di origini andriesi riceverà ufficialmente la cittadinanza onoraria.
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.