Mappa risorse genetiche autoctone pugliesi
Mappa risorse genetiche autoctone pugliesi
Eventi e cultura

La Settimana della Biodiversità Pugliese al via il 20 maggio

L'assessore Pentassuglia :"Abbiamo tutti l’opportunità di riavvicinarci alla Terra, in maniera rispettosa e consapevole"

Prende il via sabato 20 maggio 2023 la Settimana della Biodiversità Pugliese, con un ricco programma di attività diffuse su tutto il territorio regionale. L'evento, organizzato in stretta sinergia tra il Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia e il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (Di.S.S.P.A.) dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, prevede fino al 28 maggio ben 127 tra seminari, visite guidate tra boschi, riserve naturali e masserie, degustazioni, laboratori, reading letterari. L'obiettivo è di raccontare il complesso lavoro quotidiano di ricerca per la tutela della biodiversità pugliese insieme alla rappresentazione, ad un pubblico sempre più vasto, delle opportunità di sviluppo economico e culturale che la difesa del patrimonio rurale, zootecnico e forestale rappresentano per la Puglia.

"Questa iniziativa dedicata alla valorizzazione della nostra biodiversità giunge alla sesta edizione – ha ricordato l'assessore regionale all'Agricoltura Donato Pentassuglia e tiene insieme in maniera completa agricoltura, alimentazione a ambiente. Tutelare la nostra biodiversità significa non disperdere un patrimonio di conoscenze indispensabili per salvaguardare vitigni autoctoni ed erbe spontanee, frutti antichi, grani e legumi, insieme alla diversità zootecnica che contraddistingue il paesaggio pugliese. La collaborazione con le Università e gli enti di ricerca attivi in Puglia su questi temi è fondamentale. E con la Settimana della Biodiversità Pugliese abbiamo tutti l'opportunità di riavvicinarci alla Terra, in maniera rispettosa e consapevole".

"Presagi della diversità e rischi del cambiamento climatico: la sesta edizione della settimana della biodiversità pugliese" è il convegno di apertura delle attività, in programma a partire dalle 9.15 di sabato 20 maggio nel Centro Congressi del Campus Ecotekne dell'Università del Salento. Ospiti d'eccezione della giornata inaugurale saranno il giornalista scientifico Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana, che terrà una lectio sul tema "Riscaldamento globale e agricoltura: quali scenari per il futuro?" Lorenzo Ciccarese, responsabile biodiversità terrestre e gestione sostenibile dei sistemi agro-forestali di ISPRA, membro dell'IPCC, gruppo premiato nel 2007 con il Nobel per la Pace per l'attività di ricerca sui cambiamenti climatici e di Ipbes, l'organizzazione intergovernativa istituita per migliorare l'interfaccia tra scienza e politica sulle questioni della biodiversità e dei servizi ecosistemici. Le ricette della tradizione contadina pugliese saranno invece il focus delle attività di Eleonora Matarrese, la "Cuoca Selvatica", esperta etnobotanica e divulgatrice. Il regista Lorenzo Scaraggi presenterà durante la Settimana della Biodiversità Pugliese in anteprima internazionale un estratto del suo nuovo documentario, intitolato "Biopatriarchi" , un racconto di storie di biodiversità dal Gargano al Salento.

Grande spazio durante la Settimana della Biodiversità Pugliese è riservato anche alle attività di sensibilizzazione nelle scuole: in questo ambito si inserisce il concorso enogastronomico "Agrobiodiversità a Tavola", giunto alla seconda edizione e riservato agli Istituti professionali per i servizi alberghieri e della ristorazione. Entro il 20 maggio 2023 è possibile candidarsi al concorso inviando una ricetta che racconti la biodiversità nel piatto, e con lei le peculiarità dell'enogastronomia di Puglia.

Altro contest molto partecipato è "Obiettivo Agrobiodiversità": oltre alla sezione interamente dedicata alle scuole pugliesi, il concorso fotografico, giunto alla terza edizione, è aperto a tutti fino al 20 maggio 2023. Una commissione premierà durante uno degli eventi della settimana le 10 fotografie giudicate più efficaci nel raccontare la biodiversità. Il coordinamento degli eventi della Settimana della Biodiversità Pugliese è a cura del Professor Pietro Santamaria dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. L'elenco delle attività e tutti i dettagli per la partecipazione sono disponibili sul sito dedicato www.settimanabiodiversitapugliese.it
  • Biodiversità
  • Assessore Donato Pentassuglia
Altri contenuti a tema
PSR Puglia e investimenti strutturali delle aziende agricole PSR Puglia e investimenti strutturali delle aziende agricole Pubblicato il bando 2024 della sottomisura 4.1 A
Olio Evo alla Caritas di Puglia donato dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia Olio Evo alla Caritas di Puglia donato dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia L'assessore Pentassuglia: "Un piccolo ma significativo contributo per le mense dei più bisognosi"
Nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia torna il “Festival della Ruralità” Nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia torna il “Festival della Ruralità” Dal 6 all’8 ottobre “Il cibo che narra”: un viaggio attraverso storie, sapori identitari e paesaggi millenari
Puglia e uva da tavola: un’accoppiata che va di pari passo Puglia e uva da tavola: un’accoppiata che va di pari passo Puglia regione partner di Macfrut 2024
Al via la Fiera della Biodiversità Al via la Fiera della Biodiversità L'assessore Pentassuglia: "Un evento unico per celebrare e valorizzare un patrimonio inestimabile"
Il Salone dell'agroalimentare di Puglia in Fiera del Levante Il Salone dell'agroalimentare di Puglia in Fiera del Levante L'assessore regionale Pentassuglia: "Importante spazio di promozione delle nostre eccellenze enogastronomiche"
Destinazione Primitivo – Porsche Luftgekuhlt Tribute Destinazione Primitivo – Porsche Luftgekuhlt Tribute Il raduno delle Porsche d’epoca in un viaggio a tappe tra le terre della Dop di Manduria
Fasano Fish Festival: il mare visto dal mare Fasano Fish Festival: il mare visto dal mare Pentassuglia: “Ripartiamo dalla fatica di chi lavora”
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.