Maresciallo  Della Volpe Vincenzo Carabinieri
Maresciallo Della Volpe Vincenzo Carabinieri
Eventi e cultura

Il Maresciallo Capo Della Volpe Vincenzo insignito Cavaliere

E' in servizio presso la Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Canosa

Tra gli insigniti dell' Onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana anche il Maresciallo Capo Della Volpe Vincenzo in servizio presso la Stazione dell'Arma dei Carabinieri di Canosa di Puglia che questa mattina a Barletta ha preso parte alla cerimonia del conferimento presieduta dal Prefetto della BAT, Dottor Dario Sensi. L'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (abbreviato OMRI), istituito con la legge 3 marzo 1951 n. 178 e reso operativo nel 1952, nacque con lo scopo di «ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell'economia e nell'impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari». Il Maresciallo Capo DELLA VOLPE Vincenzo(52 anni) natio di Aversa (CE)), coniugato, padre di due figlie, è in possesso del titolo di studio di Laurea in "Scienze Motorie". Il 04.09.1996, si è arruolato nell'Arma dei Carabinieri quale Allievo Carabiniere effettivo. In data 28.08.1997 veniva destinato alla Stazione Carabinieri di Canosa di Puglia per servizio di Istituto. Il 23.05.2005 veniva destinato al Comando Compagnia CC Barletta - N.O.R. - Aliquota Operativa per servizio di Istituto. Il 15.10.2007 risultava vincitore di concorso per Ispettori ruolo Marescialli e frequentava la Scuola Allievi Marescialli e Brigadieri di Velletri fino al 27.06.2008. In data 15.09.2008 veniva destinato alla Stazione Carabinieri di Canosa di Puglia (BA) quale Maresciallo in sottordine per servizio di Istituto.

Encomiato per varie attività svolte : il 31.03.2004, in relazione a particolare attività di P.G. per complesse e prolungate indagini che consentivano di sequestrare un consistente quantitativo di cocaina arrestando un sodalizio criminoso dedito al traffico di sostanze stupefacenti; il 23.05.2018, in relazione a particolare attività di P.G. antidroga consentiva la localizzazione di una piantagione con circa 7.000 piante di marijuana abilmente occultata tra la vegetazione coperta da serre, nonché da un fabbricato adibito a laboratorio per la preparazione e il confezionamento della sostanza stupefacente. E' incessante l'impegno dei militari dell'Arma dei Carabinieri al contrasto della criminalità organizzata dedita al traffico di droga e del consumo di stupefacenti tra i giovanissimi anche all'interno degli istituti scolastici, piaga sociale dilagante. Il Marescialllo Della Volpe in servizio nella Stazione di Canosa è anche insignito della Croce di argento per 16 anni di anzianità di servizio. "A Lui il nostro vivo augurio!" ha dichiarato il Cavaliere Cosimo Sciannamea, presidente dell'Associazione ANCRI BAT Canusium unitamente a tutti gli insigniti del sodalizio locale. Questa onorificenza rende merito e valore alla Festa della Repubblica del 2 Giugno, Festa degli Italiani.

La Redazione di Canosaweb esprime apprezzamento e riconoscenza al Maresciallo Capo Della Volpe Vincenzo per il servizio svolto alla comunità civile.
  • carabinieri
  • Festa della Repubblica
Altri contenuti a tema
1 Canosa: Furti di olive, tre arresti Canosa: Furti di olive, tre arresti Il sindaco ringrazia i Carabinieri per l'azione rapida e decisa conclusa con successo
Capodanno:  controlli e sanzioni nella BAT Capodanno: controlli e sanzioni nella BAT Il bilancio delle attività svolte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Barletta-Andria-Trani,
In calo i reati nella BAT In calo i reati nella BAT Prima conferenza stampa del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Alessandro Andrei
I Santi Patroni dei Corpi Militari Italiani I Santi Patroni dei Corpi Militari Italiani Le radici di motivazione del progetto storico-culturale
I Carabinieri nella storia italiana tra il 1943-45 I Carabinieri nella storia italiana tra il 1943-45 Donata una copia del libro al sindaco di Canosa Roberto Morra
Arrestato canosino con 10 kg di hashish Arrestato canosino con 10 kg di hashish Dai Carabinieri nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti,
Olive come diamanti :furti nelle campagne Olive come diamanti :furti nelle campagne Plauso ai Carabinieri per gli arresti a Bitritto in flagranza di reato con una ‘refurtiva’ di 1 quintale di olive
Canosa: furto di energia elettrica, denunciato  responsabile di un circolo ricreativo Canosa: furto di energia elettrica, denunciato responsabile di un circolo ricreativo L'operazione dei Carabinieri
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.