25 Aprile sindaco Roberto Morra
25 Aprile sindaco Roberto Morra
Vita di città

Il 76° anniversario della Liberazione dell’Italia in forma ridotta

La dichiarazione del sindaco Morra

Stamani, a Canosa di Puglia(BT) con la deposizione della corona d'alloro al Monumento ai Caduti nella villa comunale si è celebrato il 76° Anniversario della Liberazione dell'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista e dalla fine della Seconda guerra mondiale. """Anche quest'anno, per le misure di contenimento della pandemia, siamo costretti- ha dichiarato il sindaco di Canosa Roberto Morra a ricordare il sacrificio di quanti diedero la vita per la liberazione del nostro Paese in forma ridotta e con la presenza dei soli rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e di Volontariato. Vogliamo celebrare questa ricorrenza perché non sia solo un doveroso omaggio ai caduti civili e militari, ma per mantenere viva la memoria di questi avvenimenti nelle generazioni più giovani. In quegli anni tanti cittadini, con il loro impegno, anche attraverso l'estremo sacrificio, consentirono di porre le basi per uno stato democratico, un luogo migliore dove vivere e far crescere le future generazioni. Oggi stiamo vivendo una situazione che in alcuni aspetti possiamo paragonare a quella vissuta dai nostri padri. Un nemico subdolo e silenzioso ha colpito le nostre famiglie. Tante sono le vittime cadute durante l'espletamento del proprio servizio. Uomini e donne che hanno perso la vita combattendo sul proprio posto di lavoro lottando affinché la nostra nazione potesse finalmente conoscere la liberazione da questa pandemia. È mentre lottiamo faticosamente per uscire da questo incubo, all'orizzonte si intravede lo sforzo da compiere nella ricostruzione sociale ed economica di quello che il covid ha demolito. Le Istituzioni europee hanno previsto uno sforzo economico ingentissimo per creare nuovi investimenti, nuova occupazione, nuove opportunità. Affinché anche il nostro possa avere un futuro migliore nei prossimi anni - ha concluso il sindaco Morra - dovremo impegnarci tutti nel saper cogliere al meglio queste opportunità. Ancora una volta il futuro ed il benessere nostro e delle future generazioni dipenderà da tutti noi e da quanto saremo in grado di mettere a frutto le risorse che ci verranno assegnate."""
  • Sindaco Morra
  • 25 Aprile Liberazione d'Italia
Altri contenuti a tema
Dal lavoro dobbiamo partire per una ripresa economica e sociale Dal lavoro dobbiamo partire per una ripresa economica e sociale Il messaggio del sindaco di Canosa, Roberto Morra
Canosa: Via Falcone si rifà il look Canosa: Via Falcone si rifà il look Finanziato il progetto nell'ambito del "Programma dell'Abitare Sostenibile e Solidale"
L'Italia liberata riparte L'Italia liberata riparte il Governo vuole vincere e consegnare alle prossime generazioni un Paese più moderno,
Il  vento della libertà portato dai figli della Resistenza Il vento della libertà portato dai figli della Resistenza La nota di Ruggiero Quarto portavoce al Senato del M5S
25 aprile 2021: Partigiani e deportati della Bat 25 aprile 2021: Partigiani e deportati della Bat in diretta ANPI e sindaci della sesta provincia pugliese
Canosa: nuovo manto erboso nella villa comunale Canosa: nuovo manto erboso nella villa comunale La dichiarazione del sindaco Morra
Canosa : Convocato il  consiglio comunale Canosa : Convocato il consiglio comunale In seduta ordinaria e pubblica mediante diretta streaming
Canosa: Patti per la Sicurezza Urbana Canosa: Patti per la Sicurezza Urbana Si insedia il Tavolo tecnico permanente
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.