Roma convegno ANIA
Roma convegno ANIA
Cronaca

Guida in stato di ebbrezza e sistemi Alcohol Interlock

Convegno a Roma della Fondazione ANIA e European Transport Safety Council

Elezioni Regionali 2020

Si è svolto ieri mattina a Roma, presso la Sala Stampa Estera, il convegno Guida in stato di ebbrezza e sistemi "Alcohol Interlock", organizzato dalla Fondazione ANIA e European Transport Safety Council a cui ha preso parte anche la Polizia di Stato. Dalle rilevazioni dell' European Transport Safety Council emerge come la guida in stato di ebbrezza sia una delle prime cause di incidentalità stradale, insieme alla velocità e alla distrazione al volante.L'evento si è svolto in due sessioni, una italiana e una europea e per la Polizia stradale è intervenuto il direttore del Servizio Polizia Stradale, Giovanni Busacca. Nel corso del convegno sono stati comunicati i più recenti dati sulla guida in stato di ebbrezza a livello europeo. Durante il suo intervento il dottor Giovanni Busacca ha dichiarato : "In molti casi gli incidenti sono riferibili ad errori dell'uomo. Il problema è multifattoriale. Serve un approccio culturale e sociale diverso e non bastano i controlli e le sanzioni che senza dubbio sono necessari" ha proseguito "9 morti e 660 feriti al giorno richiedono l'attenzione di tutti sul tema. Bisogna far crescere la consapevolezza di quali sono le conseguenze di comportamenti sbagliati". Si è parlato, inoltre, della diffusione dei sistemi alcohol interlock: un dispositivo installato sui veicoli che inibisce l'avviamento del motore respirandoci dentro. Lo strumento è dotato di una tecnologia capace di stabilire la capacità di guidare o meno dell'autista.La tecnologia può aiutare a salvare vite sulla strada, in particolare a contenere gli incidenti stradali causati dall'uso di alcol da parte dei conducenti.La Fondazione ANIA ha condotto in Italia una sperimentazione sull'utilizzo dell'alcohol interlock, un dispositivo di blocco dell avviamento del veicolo basato sulla rilevazione del tasso alcolico nell'aria, espirata dal conducente in un etilometro a bordo del mezzo: se ci sono anomalie sul tasso alcolico un'unità di controllo impedisce l'avviamento del motore.


  • Incidente stradale
  • Polizia Stradale
  • Fondazione ANIA
Altri contenuti a tema
Sventato un assalto ad un portavalori sul tratto auostradale Canosa-Cerignola Sventato un assalto ad un portavalori sul tratto auostradale Canosa-Cerignola Il pronto intervento della Polizia Stradale
Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Il Piano dei servizi di Viabilità Italia
Limitare gli spostamenti solo a quelli realmente necessari Limitare gli spostamenti solo a quelli realmente necessari Controlli della Polizia Stradale sulle grandi arterie
Il "seggiolino antiabbandono" è obbligatorio installarlo Il "seggiolino antiabbandono" è obbligatorio installarlo E' previsto dalla Legge 157 del 19 dicembre 2019
Rivedere la decisione della  chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Spinazzola, Rivedere la decisione della chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Spinazzola, La nota del Coisp di Bari
Aggredisce i Carabinieri, arrestato un canosino Aggredisce i Carabinieri, arrestato un canosino In stato di ebbrezza dopo uno schianto con l'auto a Cerignola
Polizia Stradale:soppressione del Distaccamento di Spinazzola e Ruvo Polizia Stradale:soppressione del Distaccamento di Spinazzola e Ruvo Il Sindacato di Polizia COISP ha chiesto un incontro con il Prefetto
Un altro incidente causato da un cinghiale Un altro incidente causato da un cinghiale E' accaduto sulla S.S. 170 Direzione A per Castel del Monte
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.