Roma Gilet Arancioni Ventola
Roma Gilet Arancioni Ventola
Politica

Gelate 2018: Mentre il sindaco Morra dorme, gli altri comuni indennizzano gli agricoltori

La nota della Segreteria Fratelli d'Italia- Canosa

Ricordate la gelata del 26 febbraio all' 1 marzo 2018 che colpì anche l'agro della nostra Canosa? Ettari ed ettari di uliveto completamenti distrutti.
Ricordate le tante manifestazioni organizzate dai "gilet arancioni" ad Andria, Ruvo di Puglia, Bari e Roma alle quali parteciparono migliaia di agricoltori a bordo dei propri mezzi agricoli?
Ricordate che tutti i Sindaci delle città pugliesi coinvolte aderirono Istituzionalmente (con fascia tricolore) alle suddette manifestazioni e SOLO IL SINDACO MORRA DEL Movimento 5 Stelle di Canosa non vi partecipò?
Bene, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 24 giugno 2019 del decreto del Ministero delle Politiche Agricole del 12 giugno 2019, fu "dichiarata l'esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi nella Regione Puglia", riferito alle gelate che colpirono prevalentemente gli oliveti. Le richieste di intervento - scrive la segreteria cittadina di FdI - dovevano essere presentate, entro il termine di 45 giorni dalla pubblicazione del decreto, fino all'8 agosto 2019 presso i comuni interessati.
I comuni pugliesi coinvolti, da giorni, dopo aver istruito le richieste, hanno incominciato ad erogare gli indennizzi. Cosa succede a Canosa? NIENTE. NON SI MUOVE NULLA. Le richieste sono rimaste ancora inevase e gli agricoltori beneficiari sono in attesa……. Verrebbe da dire NO COMMENT.
Un Sindaco che non partecipa alle manifestazioni a sostegno degli agricoltori e che non si preoccupa di organizzare gli uffici per istruire le pratiche riguardanti gli agricoltori, appare quantomeno disinteressato! Bene, a noi, e crediamo anche alla stragrande maggioranza dei canosini, "appare" inadeguato, presuntuoso e poco rispettoso dei diritti degli agricoltori.
Sindaco, le rivolgiamo l'ennesimo accorato appello: "Si adoperi, senza ulteriori indugio, affinche' anche gli agricoltori canosini percepiscano i loro legittimi indennizzi gia' stanziati ed impegnati dal governo nazionale dal 2019!"
Segreteria Fratelli d'Italia Canosa
  • Fratelli d'Italia
  • Francesco Ventola
Altri contenuti a tema
Tutela e promozione della lingua italiana Tutela e promozione della lingua italiana Il Consiglio Regionale Puglia accoglie mozione di Fratelli d'Italia
Canosa: Asili nido chiusi Canosa: Asili nido chiusi Petroni (FdI): "L'amministrazione ha svuotato le 'casse' per progetti diversi"
Canosa: Asili nido, calpestati i diritti dei bambini e delle famiglie Canosa: Asili nido, calpestati i diritti dei bambini e delle famiglie La nota di Maria Angela Petroni-Capogruppo Fratelli d’Italia
Ospedale di Canosa: Settembre mese della ri-partenza Ospedale di Canosa: Settembre mese della ri-partenza La dichiarazione del consigliere regionale Francesco Ventola (Fratelli d’Italia)
Canosa: Una giungla urbana tra erbacce e rifiuti Canosa: Una giungla urbana tra erbacce e rifiuti La nota di Maria Angela Petroni-Capogruppo Fratelli d’Italia
Non tutti diventeranno campioni ma tutti saranno uomini Non tutti diventeranno campioni ma tutti saranno uomini A Mauro Lagrasta intitolato il nuovo Centro Polisportivo di Canosa
Rigenerazione urbana: Canosa  “zona Capannoni” Rigenerazione urbana: Canosa “zona Capannoni” L'intervento del consigliere regionale Francesco Ventola (FdI)
Canosa: Nuova sede per il Centro per l'impiego. Benvenuti a bordo! Canosa: Nuova sede per il Centro per l'impiego. Benvenuti a bordo! La nota di Maria Angela Petroni, capogruppo FdI
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.