Polizia di Stato
Polizia di Stato
Bandi e Concorsi

Concorso per 1000 vice ispettori della Polizia di Stato

Il bando con le modalità di partecipazione

E' stato pubblicato il bando del concorso pubblico per l'assunzione di 1.000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato indetto con decreto del Capo della Polizia del 23 dicembre 2020 e inserito nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale "Concorsi ed esami" del 29 dicembre. Al concorso vice ispettori Polizia di Stato possono partecipare tutti i cittadini italiani con: pieno godimento dei diritti civili e politici; al massimo 27 anni, ovvero 28 non compiuti;idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia, ' come previsto dal decreto del Ministro dell'Interno n. 198 del 2003 e dal decreto del Presidente della Repubblica 17 dicembre 2015, n. 207;diploma di istruzione secondaria di II° grado . Le domande di partecipazione potranno essere presentate fino alle ore 23.59 del 28 gennaio 2021 utilizzando esclusivamente la procedura informatica, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all'indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (cliccando sull'icona "Concorso pubblico"). A quest'ultima procedura informatica, il candidato può accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:
  1. Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l'Agenzia per l'Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;
  1. Sistema di identificazione digitale "Entra con CIE" con l'impiego della CIE (Carta di Identità Elettronica), rilasciata dal Comune di residenza, a cui si potrà accedere con tre modalità:
a) "Desktop" – si accede con pc a cui è collegato un lettore di smart card contactless per la lettura della CIE. Per abilitare il funzionamento della CIE sul proprio computer è necessario installare prima il"Software CIE";
b) "Mobile" – si accede da smartphone dotato di interfaccia NFC e dell'app "Cie ID" e con lo stesso si effettua la lettura della CIE;
c) "Desktop con smartphone" – si accede da pc e per la lettura della CIE, in luogo del lettore di smart card contactless, l'utente potrà utilizzare il proprio smartphone dotato di interfaccia NFC e dell'app "Cie ID" .
Il candidato dovrà inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui personalmente intestato, dove riceverà le comunicazioni relative al concorso.
  • Polizia di stato
Altri contenuti a tema
Minori scomparsi: la formazione dei funzionari delle Questure Minori scomparsi: la formazione dei funzionari delle Questure Negli spazi digitali, l'incontro degli esperti
Lotta al crimine:Polizia e Università Cattolica insieme Lotta al crimine:Polizia e Università Cattolica insieme Presentato l’accordo in diretta streaming
“La Stanza” un corto per parlare di cyberbullismo “La Stanza” un corto per parlare di cyberbullismo Un messaggio ai giovani internauti per un uso consapevole e responsabile della Rete
Frontex: Polizia europea alla frontiera aerea di Fiumicino Frontex: Polizia europea alla frontiera aerea di Fiumicino Specializzata in materia di rimpatrio
Il Museo delle Auto della Polizia di Stato  ha riaperto ai visitatori Il Museo delle Auto della Polizia di Stato  ha riaperto ai visitatori Indietro nel tempo per ammirare da vicino i veicoli utilizzati
Canosa:  vietati  botti e fuochi pirotecnici Canosa: vietati botti e fuochi pirotecnici Il sindaco Roberto Morra ha firmato l'ordinanza valida fino al 6 gennaio 2021
A capodanno #festeggiainsicurezza A capodanno #festeggiainsicurezza La Polizia di Stato è in prima linea anche per la prevenzione
La protezione dello shopping natalizio online La protezione dello shopping natalizio online I consigli della Polizia Postale
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.