Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Carabinieri: a Canosa finisce in manette sorvegliato speciale

Il pregiudicato è stato fermato e tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani


I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia alle ore 21.30 del 15 novembre hanno tratto in arresto un 43enne del luogo, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Il soggetto veniva colto dai militari mentre era alla guida di una fiat punto nonostante fosse privo di patente in quanto revocata con ordinanza della prefettura di Bari nel 2005. A seguito di tale condotta, lesiva degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione, il pregiudicato è stato fermato e tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, condotto agli arresti domiciliari a causa delle varie e gravi patologie cui è affetto per le quali deve assumere numerosi farmaci.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.