computer
computer
Vita di città

Canosaweb a quota 200.000 accessi !

Nulla è come prima, ognuno potrà dire : Io Partecipo!. Ci sono stati visitatori dagli Stati Uniti, dal Brasile e dall'Argentina


Canosaweb ha superato i suoi primi 200.000 accessi in soli 3 mesi dalla sua nascita. Stiamo ultimando il periodo sperimentale ed abbiamo in un solo mese raddoppiato i visitatori. In questo ultimo mese abbiamo raddoppiato anche gli ospiti da tutta Europa ed in particolare ancora dalla Germania, dalla Francia, dall'Inghilterra, dall'Irlanda, dalla Spagna, dal Belgio dall'Olanda dalla Austria, dalla Romania. Ci sono stati visitatori dagli Stati Uniti, dal Brasile e dall'Argentina. La nostra Cattedrale e i nostri beni archeologici sono le sezioni più visitate del portale.

Come dicevamo, abbiamo ampliato i servizi offerti con i nuovi RSS Feed , abbiamo aggiunto una sezione "Cento Idee" per la nostra città e tra pochi giorni saremo ancora più presenti offrendo a tutti i ragazzi alcune bellissime novità.
Abbiamo permesso a migliaia di cittadini residenti fuori di visionare le processioni e le iniziative sacre della settimana santa. Abbiamo portato i programmi dei nostri politici in tutte le case, abbiamo filmato e offerto le presentazioni dei programmi dei candidati a sindaco. Abbiamo creato sinergie con importanti associazioni Sportive e Culturali.

Avremmo desiderato un più pacato dialogo politico nei nostri forum, ma le lettere pervenuteci sono state di un tenore polemico tale che a stento siamo riusciti a contenere. Ci scusiamo se a volte non ci siamo riusciti, ma noi continueremo a permettere il dialogo senza censure e su questo vi chiediamo di collaborare con noi moderando i vostri interventi.
Dimenticavamo , stiamo ultimando la sede e tra un po' potrete venire a trovarci....a presto.
Grazie da Canosaweb
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.