Aree Ludiche
Aree Ludiche
Vita di città

Canosa: Riqualificazione degli spazi verdi comunali ed allestimento aree ludiche

Finanziati interventi per 105 mila euro

Una buona notizia per Canosa: l'Amministrazione guidata dal Sindaco Vito Malcangio è riuscita ad accedere al finanziamento di riqualificazione degli spazi verdi comunali ed allestimento di aree ludiche per 105 mila euro. Il contributo, previsto dalla Regione Puglia, per tutti i Comuni richiedenti e conseguentemente in possesso dei giusti requisiti, assegnatari, è rivolto ad investimenti in termini di infrastrutture sociali così da implementare l'offerta ludico ricreativa. In virtù dell'operato dell'Assessorato al Decoro Urbano nella persona di Saverio Di Nunno, in cooperazione con l'Assessorato ai Lavori Pubblici Nicola Di Palma, il Comune di Canosa accede ad un finanziamento importante in termini di manutenzione, decorosità degli ambienti pubblici e nello specifico delle aree verdi così da poter dar vita anche ad iniziative di tipo sociali e culturali. Recuperare e rivitalizzare questi ambienti, dando alla cittadinanza la possibilità di fruire maggiormente di questi spazi e perché no, reinventandoli, è obiettivo da perseguire soddisfacendo una maggiore vivibilità dei luoghi comuni. L'intento è quindi un miglioramento funzionale e qualitativo dei vari spazi verdi comunali da destinare a famiglie e bambini, ma anche anziani che potranno così tornare a riappropriarsi di questi spazi.
L'assessore al decoro urbano Saverio Di Nunno spiega che : «occorre prendersi cura dei nostri spazi verdi come anche della manutenzione, alla base della funzionalità di una città. Dobbiamo cercare di migliorare le strutture esistenti ma anche di dotare Canosa di ulteriori spazi in cui poter dar vita anche ad iniziative culturali. E' nostra intenzione ed in particolare del mio Assessorato, grazie anche all'ausilio dei vari uffici, cogliere tutte le opportunità possibili al fine di rendere più decorosa e presentabile la nostra città».
  • Comune di Canosa
Altri contenuti a tema
La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville Sono stati realizzati dalla professoressa Elena Di Ruvo
Canosa: Progetto di riqualificazione dell'area di Piano San Giovanni e via XXV Luglio Canosa: Progetto di riqualificazione dell'area di Piano San Giovanni e via XXV Luglio Le spiegazioni del Vice Sindaco Fedele Lovino
Approvato il Piano Sociale di Zona 2022-2024 dell’Ambito Territoriale Canosa-Minervino-Spinazzola Approvato il Piano Sociale di Zona 2022-2024 dell’Ambito Territoriale Canosa-Minervino-Spinazzola E' uno strumento territoriale di fondamentale importanza per la programmazione e l'organizzazione dei servizi alla persona
Elezioni Europee: servizio di trasporto pubblico in favore degli elettori non deambulanti Elezioni Europee: servizio di trasporto pubblico in favore degli elettori non deambulanti Resi noti gli orari per il rilascio dei certificati
Canosa: Il  “Premio Bontà 2024” ai Servizi Sociali del Comune Canosa: Il “Premio Bontà 2024” ai Servizi Sociali del Comune E' stato concesso dall'UNCI
Canosa: Avviate procedure per l’insediamento di nuove attività nella Zona D2 Canosa: Avviate procedure per l’insediamento di nuove attività nella Zona D2 La dichiarazione del sindaco Vito Malcangio
Canosa : Attivazione del Servizio di Pronto Intervento Sociale Canosa : Attivazione del Servizio di Pronto Intervento Sociale L'assessore Petroni : "La Città di Canosa compie uno straordinario passo avanti nella capacità di sostegno ai più fragili"
Canosa: Convegno "Ricerca storica, recupero del germoplasma e prospettive di valorizzazione di antiche coltivazioni locali Canosa: Convegno "Ricerca storica, recupero del germoplasma e prospettive di valorizzazione di antiche coltivazioni locali Nell'ambito della "Settimana della biodiversità pugliese"
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.