Scrutatori per Elezioni Politiche
Scrutatori per Elezioni Politiche
Speciale

Canosa: Ha votato il 12,5% degli aventi diritto

In calo rispetto alle politiche del 2018

Aperti alle ore 7,00 odierne i seggi di tutt'Italia per l'elezione dei componenti della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica La Prefettura della BAT ha comunicato i dati relativi all'affluenza alle urne a Canosa di Puglia registrati alle ore 12,00 odierne .
Camera dei Deputati:
Elezioni Politiche 2018 : 23.882 aventi diritto;
Elezioni Politiche 2022: 23.075 aventi diritto;
Politiche 2018 Rilevazione votanti domenica h. 12,00: 3.308 - 13,85 %;
Politiche 2022 Rilevazione votanti domenica h. 12,00 : 2.887- 12,5%.

I seggi resteranno aperti fino alle ore 23,00 odierne . Al seggio saranno consegnate due schede: una rosa per la Camera, una gialla per il Senato. I modelli delle due schede sono identici. Le schede recano il nome del candidato nel collegio uninominale e, per il collegio plurinominale, il contrassegno di ciascuna lista o i contrassegni delle liste in coalizione ad esso collegate. Accanto al contrassegno delle singole liste sono stampati i nominativi dei relativi candidati nel collegio plurinominale. Il voto si esprime tracciando un segno nello spazio contenente il contrassegno della lista prescelta e, in tale caso, è espresso sia per lista che per il candidato uninominale a essa collegato. Se è tracciato un segno sul nome del candidato uninominale il voto è espresso anche per la lista a esso collegata e, nel caso di più liste collegate, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti nel collegio. Non è previsto il voto disgiunto.

L'elettore che si rende conto di aver sbagliato nel votare può chiedere al presidente del seggio di sostituire la scheda, potendo esprimere nuovamente il proprio voto. A tal fine, il presidente gli consegnerà una nuova scheda, inserendo quella sostituita tra le schede deteriorate. Massima attenzione a non sovrapporre le schede una sull'altra al momento dell'espressione del voto, per evitare che il segno di voto tracciato su una scheda sia visibile anche su quella sottostante.
Per esercitare il diritto di voto si deve esibire: un documento di riconoscimento personale (qualsiasi documento di identificazione munito di fotografia rilasciato dalla Pubblica Amministrazione; patente di guida; ricevuta carta identità elettronica), la tessera elettorale personale a carattere permanente. Per l'identificazione degli elettori sono valide anche le carte di identità e gli altri documenti di identificazione rilasciati dalla pubblica amministrazione, anche se scaduti, purché siano sotto ogni altro aspetto regolari e assicurino la identificazione dell'elettore. In mancanza di un idoneo documento, l'identificazione può avvenire per attestazione di uno dei componenti del seggio che conosca personalmente l'elettore.

Alla chiusura dei seggi, si procederà prima all'accertamento del numero dei votanti per ciascuna consultazione e, subito dopo, allo scrutinio delle schede del Senato. A seguire, quello delle schede per l'elezione della Camera dei Deputati.
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
E’ stato un onore servire la Lega. E’ stato un onore servire la Lega. La dichiarazione di Joseph Splendido, candidato alla Camera nel collegio plurinominale Puglia 01
Gli elettori della BAT hanno dato il loro contributo, ora i  5 parlamentari di centro destra siano la nostra voce Gli elettori della BAT hanno dato il loro contributo, ora i 5 parlamentari di centro destra siano la nostra voce La dichiarazione di Francesco Ventola, coordinatore provinciale della BAT di Fratelli d’Italia,
Politiche 2022: “Paghiamo gli errori romani sulle mancate alleanze" Politiche 2022: “Paghiamo gli errori romani sulle mancate alleanze" La nota di Ernesto Abaterusso, segretario regionale di Articolo Uno Puglia
Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni La nota di Raffaele Piemontese, candidato del PD al collegio plurinominale Foggia-BAT
Dario Damiani rieletto al Senato Dario Damiani rieletto al Senato I ringraziamenti del senatore barlettano di Forza Italia
Politiche 2022: “Fiero del lavoro fatto. Ora serve riallacciare dialogo con la gente” Politiche 2022: “Fiero del lavoro fatto. Ora serve riallacciare dialogo con la gente” La nota di  Pier Luig Lopalco
La mia esperienza parlamentare si ferma qui La mia esperienza parlamentare si ferma qui La dichiarazione della Viceministra Teresa Bellanova, presidente di Italia Viva
Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio La dichiarazione di Filippo Caracciolo-presidente del gruppo PD in Regione
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.