Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Canosa: Bazar della ricettazione di auto e pezzi di ricambio

46enne cerignolano arrestato dai Carabinieri

Aveva adibito un opificio ad officina meccanica per lo smontaggio e la vendita sul mercato nero di auto e pezzi di ricambio di provenienza furtiva. E' quanto hanno scoperto a Canosa di Puglia i Carabinieri della locale Stazione che hanno arrestato un 46enne pregiudicato di Cerignola con l'accusa di ricettazione. Allo scopo di distogliere ogni attenzione, sul cancello d'ingresso dello stabile era presente un cartello "Affittasi".

L'acume investigativo degli operanti però si è spinto oltre l'apparenza ed a seguito di perquisizione locale hanno rinvenuto una Volkswagen Golf ed una Peugeot 308 rubate il giorno prima nonché numerosi pezzi di ricambio e interi motori di varie marche per un valore complessivo di 120.000 euro. Le indagini sono ancora in corso al fine di ricostruire la filiera degli autodemolitori e dei ladri d'auto che si servivano presso il centro di ricettazione individuato.
CarabinieriCarabinieriCarabinieriCarabinieriCarabinieriCarabinieri
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.