“Aulularia” di Plauto
“Aulularia” di Plauto
Scuola e Lavoro

Buona la prima del "Canusium-Festival Teatro Antico"

In scena gli studenti del Liceo Fermi di Canosa e dell'Istituto Gonzaga di Milano

Buona la prima! Con due rappresentazioni andate in scena domenica scorsa a Canosa di Puglia presso il Parco Archeologico del Battistero di S. Giovanni si è conclusa la prima delle due giornate del "Canusium - Festival Teatro Antico". Gli studenti del liceo "Enrico Fermi" di Canosa di Puglia e dell'Istituto Gonzaga di Milano, proponendo "Aulularia" di Plauto e "Le Baccanti" di Euripide sono stati i protagonisti dell'esordio del "Canusium - Festival Teatro Antico", organizzato da FACTO - G.R. Consulting, sotto l'egida del Comune di Canosa di Puglia e della Fondazione Archeologica Canosina davanti ad un pubblico che ha apprezzato le opere attraverso gli applausi. Significative le parole del direttore artistico, il regista milanese Alberto Oliva, in veste anche di presentatore della serata : "Per i ragazzi delle scuole superiori l'esperienza del teatro è fondamentale e preziosa ai fini di una crescita umana più consapevole. Imparare a stare in gruppo, sentirsi parte di un obiettivo comune per far prendere vita ai testi che si studiano sui libri: questi sono gli obiettivi che si pongono gli insegnanti e gli operatori che incontrano gli studenti e li accompagnano a realizzare veri e propri spettacoli. Il sogno di salire su un palco immerso fra le archeologie classiche e farsi apprezzare da un pubblico eterogeneo, composto da studenti, cittadini e turisti a Canosa diventa realtà. Le scuole selezionate hanno già rappresentato i loro lavori all'interno dell'istituto o addirittura in altri contesti teatrali prestigiosi, quindi si tratta di spettacoli veri, compiuti e interpretati con maestria dai giovanissimi attori, che hanno saputo trasformare la parola scritta da autori immensi oltre 2,500 anni fa in materia viva da far risuonare oggi per il pubblico contemporaneo. La densità della materia rappresentata, che va dall'Edipo Re di Sofocle alle Baccanti di Euripide toccando anche gli altri grandi autori classici non deve spaventare, poiché la freschezza degli interpreti e la scioltezza della messa in scena ne fanno spettacoli molto godibili e dinamici, spesso divertenti e sempre pieni di passione e talento in erba."

Mentre l'organizzatore, Beppe Rinella ha detto : "Il Canusium - Festival Teatro Antico nasce con l'obiettivo di far scoprire ai giovani la bellezza della cultura classica, sia attraverso il teatro greco e latino che attraverso la riscoperta dei siti archeologici del nostro territorio. Per questo motivo, il nostro Festival non si limita ad essere un insieme di rappresentazioni, ma qualcosa di più. Molto di più. L'abbiamo concepito come un vero e proprio evento in cui le rappresentazioni costituiscono il motivo dell'aggregazione di tanti studenti." Nel corso della serata, sul palco sono saliti, tra gli altri, il sindaco di Canosa Vito Malcangio, il titolare della ditta sponsorizzatrice della manifestazione Sabino Cirillo, i componenti della giuria composta: dall'assessore alla cultura del Comune di Canosa Cristina Saccinto; da due componenti del Collettivo Teatrale "ChivivefarumorE" Nunzio Sorrenti ed Ezio Ranaldi, dal vice presidente della Fondazione Archeologica Canosina, Nicola Luisi e dall'attore Francesco Del Vecchio. Nella serata di lunedì 24 aprile, alle ore 18,00, si esibiranno gli studenti del Liceo Classico "P.Colletta" di Avellino e dell'Istituto Salesiano S. Ambrogio mentre nel pomeriggio parteciperanno ad una masterclass tenuta da Nunzio Sorrenti sulle tecniche del teatro, come annunciato in mattinata durante la conferenza stampa, mentre gli studenti dei quattro istituti visitavano la città e le sue bellezze archeologiche e culturali.
Riproduzione@riservata
Presentazione del "Canusium-Festival Teatro Antico"“Aulularia” di Plauto  Liceo E. Fermi di Canosa“Le Baccanti” di Euripide  dell'Istituto Gonzaga di MilanoGiuria  "Canusium-Festival Teatro Antico"Buona la prima del "Canusium-Festival Teatro Antico"Sabino CirilloAlberto Oliva- Beppe Rinella e Vito MalcangioBuona la prima del "Canusium-Festival Teatro Antico"
  • Canusium-Festival Teatro Antico
Altri contenuti a tema
Verso la seconda edizione del  “Canusium - Festival Teatro Antico” Verso la seconda edizione del “Canusium - Festival Teatro Antico” ​In calendario nei giorni 25 e 26 aprile nel parco archeologico del Battistero di S. Giovanni
Festival del Teatro Antico, una bella iniziativa con un grande futuro Festival del Teatro Antico, una bella iniziativa con un grande futuro La nota di Italia Nostra Onlus - Sezione di Canosa di Puglia
Canosa: Premiata la bellezza della storia del Teatro Antico Canosa: Premiata la bellezza della storia del Teatro Antico Sul "podio" i 4 licei partecipanti al "Canusium-Festival”
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.