Sequestri biciclette elettriche
Sequestri biciclette elettriche
Cronaca

Biciclette elettriche modificate: sequestrate dai Carabinieri

Controlli straordinari disposti in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia

Lo scorso fine settimana nei Comuni di Barletta, Andria e Bisceglie, i Carabinieri della Compagnia di Barletta, con il supporto delle rispettive Polizie Locali e la Squadra motociclisti del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di Bari, hanno sequestrato cautelativamente 38 Ebike, contestando numerose contravvenzioni al Codice della Strada ed hanno segnalato al Prefetto uno dei conduttori di detti veicoli elettrici poiché trovato in possesso di sostanza stupefacente. Le 38 bici elettriche sono state sottoposte ad un esame tecnico in alcuni centri di revisione specializzati alla presenza di ingegneri della Motorizzazione Civile di Bari i quali hanno verificato che 11 erano state modificate e pertanto trasformate in veri e propri motocicli elettrici. Una di esse poteva raggiungere i 70km/h. Per i velocipedi modificati saranno avviate le procedure per la confisca ed i proprietari dovranno rispondere di numerose violazioni al CDS quali mancanza di Certificato di circolazione, immatricolazione e targa, nonché la mancata copertura assicurativa, il mancato utilizzo del casco, per un ammontare di circa 6.000 € di sanzioni amministrative.

Nel corso del servizio, grazie alla Stazione Mobile dell'Arma, i militari hanno avuto la possibilità di sensibilizzare i numerosi minorenni contravvenzionati sull'importanza del rispetto delle norme della circolazione stradale appena violate, affidandoli, infine, ai rispettivi genitori intervenuti sul posto. I controlli straordinari sono stati disposti in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia avvenuta lo scorso 21 luglio 2020 presso la Prefettura di Barletta Andria Trani.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
L'importante è partecipare L'importante è partecipare Il commento di Anna Maria Iacobone, concorrente a “L’Eredità”
Canosa:  Massima attenzione da parte dello Stato Canosa: Massima attenzione da parte dello Stato Sul tema sicurezza è il chiaro messaggio al termine della riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia
Canosa : Focus sull'ordine e sicurezza pubblica Canosa : Focus sull'ordine e sicurezza pubblica Nell'aula consiliare, la Riunione Tecnica di Coordinamento Interforze
Il Generale di Brigata Stefano Spagnol al Comando della Legione Carabinieri “Puglia" Il Generale di Brigata Stefano Spagnol al Comando della Legione Carabinieri “Puglia" A Bari, la cerimonia di avvicendamento
Rubano 4 quintali di mandorle: 2 arresti Rubano 4 quintali di mandorle: 2 arresti Colti in flagranza dai Carabinieri
Scoperta piantagione di marijuana in un vigneto abbandonato Scoperta piantagione di marijuana in un vigneto abbandonato Arrestato un 49enne dai Carabinieri a Trinitapoli
Chiusura al pubblico per la Baia delle Sirene Chiusura al pubblico per la Baia delle Sirene Dopo la rissa di domenica, il Questore di Bari ha disposto il provvedimento di sospensione della licenza al titolare del locale
Arrestato  canosino per spari con arma clandestina Arrestato canosino per spari con arma clandestina A Bisceglie, aveva preso parte ad una rissa con altri giovani
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.