Don Salvatore Sciannamea
Don Salvatore Sciannamea
Eventi e cultura

Alfabeto della speranza. Dalla cultura della sicurezza alla relazione solidale

Don Salvatore Sciannamea all'Università della Terza Età

Entrano nel vivo gli incontri culturali, organizzati e promossi dall'Università della Terza Età Sezione "Prof. Ovidio Gallo" di Canosa di Puglia(BT). Dal mese scorso, nel rispetto delle norme anti Covid-19 vigenti, hanno luogo presso la nuova sede, l'Auditorium della Parrocchia di Gesù, Giuseppe e Maria, in via Federico II a Canosa di Puglia. Alle ore 18,30 di lunedì 8 novembre, interverrà in veste di relatore don Salvatore Sciannamea sul tema "Alfabeto della speranza. Dalla cultura della sicurezza alla relazione solidale" Ritorna nella sua città natale, Don Salvatore Sciannamea(41 anni), sacerdote della Diocesi di Andria, che ha conseguito la Licenza in Antropologia Teologica presso la Facoltà Teologica Pugliese "Regina Apuliae" di Molfetta; il Baccellierato in Sacra Teologia, nel 2004 e la licenza in Antropologia Teologica nel 2006. Dal 2017 al 2019 ha guidato le parrocchie di Champdepraz e Issogne, in Valle d'Aosta come "fidei donum" della Diocesi di Andria. E' autore di numerosi libri per le Edizioni Sant'Antonio; collaboratore della Rivista Trimestrale di Teologia e Spiritualità "Jesus Caritas - Famiglia Carlo de Foucauld". Nel 2020, ha pubblicato il saggio "L'arte tra bellezza estetica e antropologia assiologica", per Fides Edizioni, che ha avuto la presentazione di Vittoriano Caporale, professore in quiescenza di Storia della Pedagogia, dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" di Bari.

Mentre, quest'anno, ha già presentato in rete: "I brevi racconti del cuore - Dall'emersione del desiderio alla sommersione della luce", che si è caratterizzato dai precedenti, tra l'altro, per la copertina realizzata dall'artista Maddalena Strippoli; cui ha fatto seguito "Favole morali- Favole differenti per fare la differenza", la prima opera letteraria scritta con la professoressa Maria Lorusso, coordinatrice, tra le altre, di attività didattiche-educative. E' iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti- elenco Pubblicisti con articoli pubblicati, tra l'altro, su l'Odysseo-Magazine di cultura e attualità settimanale e Canosaweb per la rubrica "Il pensare tra bellezza e verità" di cui è titolare. Dal 19 luglio 2021 è il rettore dell'Abbazia del Goleto(complesso religioso risalente al XII secolo fondato da San Guglielmo da Vercelli) che dal 30 settembre scorso è divenuta Santuario della Diocesi di Sant'Angelo de' Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia. La rettoria affidata a Don Salvatore Sciannamea vuole ricalcare il solco scavato dalla comunità di Jesus Caritas dei Piccoli Fratelli di Charles de Foucauld che, per trentun'anni, ha garantito accoglienza e fraternità ai pellegrini e turisti presso il santuario. Agli incontri culturali dell'U.T.E. sono invitati relatori qualificati e di alto profilo che mettono a disposizione un patrimonio di esperienze professionali acquisite per il bene della comunità, come ha riferito il presidente dottor Sabino Trotta nel corso della presentazione, invitando al contempo la cittadinanza a partecipare.
Salvatore SciannameaDon Salvatore Sciannamea saluta le comunità valdostaneAbbazia del Goleto Sant'Angelo dei LombardiGoleto Don Salvatore Sciannamea
  • Università della Terza Età Canosa
  • Diocesi di Andria
  • Don Salvatore Sciannamea
Altri contenuti a tema
La figura di Dante nel settimo centenario dalla sua morte La figura di Dante nel settimo centenario dalla sua morte La professoressa Anna Antifora Lomuscio interverrà all’U.T.E.
Donna in Afghanistan: diritti e soprusi Donna in Afghanistan: diritti e soprusi Il tema che Porzia Quagliarella affronterà all'UTE
Strategie e progetti per il Modello Canosa Strategie e progetti per il Modello Canosa L'architetto Sabina Lenoci all'Università della terza Età
Solidi nella solidarietà e accoglienti nelle avversità Solidi nella solidarietà e accoglienti nelle avversità Don Salvatore Sciannamea relatore all'U.T.E.
Ignorare i poveri mette in crisi il concetto di democrazia   Ignorare i poveri mette in crisi il concetto di democrazia   Il messaggio per la V “Giornata mondiale dei Poveri”
ETNADANTE. DANTE DA TUTTE LE PARTI ETNADANTE. DANTE DA TUTTE LE PARTI Ad Andria, lo spettacolo sul Padre della lingua italiana
L’Edificio sociale L’Edificio sociale Ad Andria, sarà presentata una lettera pastorale del Venerabile Mons. Giuseppe Di Donna
LA CHIESA NON E' UN MUSEO LA CHIESA NON E' UN MUSEO Pubblicato "Il Campanile" n.5–Settembre/Ottobre 2021
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.