centro accoglienza
centro accoglienza
Amministrazioni ed Enti

Affidamento del servizio di accoglienza ed assistenza di cittadini stranieri

La Prefettura di Barletta Andria Trani ha indetto un avviso pubblico esplorativo

La Prefettura di Barletta Andria Trani ha indetto un avviso pubblico esplorativo per manifestazione d'interesse per l'affidamento del servizio di accoglienza ed assistenza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale presso idonee strutture da adibire a centri di accoglienza straordinari nel territorio provinciale. Le strutture previste dal bando sono i cosiddetti centri collettivi, con capienza fino a 50 posti, aventi le caratteristiche di cui all'art. 1, comma 2, lett- b) del capitolato ministeriale approvato con Decreto del Ministro dell'Interno del 29 gennaio 2021.
Gli operatori, in sede di presentazione della manifestazione d'interesse, dovranno precisare l'esatta indicazione ed ubicazione delle strutture proposte per lo svolgimento del servizio di accoglienza, la dichiarazione asseverata da un tecnico abilitato riguardante il possesso dei requisiti previsti dalla vigente legislazione in materia di abitabilità, agibilità ed idoneità degli impianti nonché la conformità urbanistica ed igienico-sanitaria, essere in regola con le norme in materia di prevenzione incendi e la capacità ricettiva massima della struttura con indicazione del numero di stanze, bagni e sale comuni.
Sono ammessi a partecipare i soggetti indicati all'articolo 45,47 e 48 del D. lgs. 50/2016 oltre ad Enti pubblici, Associazioni riconosciute e non riconosciute, Fondazioni ed altri organismi che abbiano nei propri fini istituzionali quello di operare in un settore di intervento pertinente con i servizi di assistenza e di accoglienza alla persona e che abbiano maturato comprovata esperienza in ambito SPRAR o CAS in progetti di accoglienza similari destinati ai richiedenti protezione internazionale, svolti per almeno tre anni a decorrere dal 2017.
L'istanza di manifestazione d'interesse potrà essere presentata entro il 28 febbraio 2023.
Per consultare il bando si rimanda al portale istituzionale della Prefettura di Barletta Andria Trani al seguente link: http://www.prefettura.it/barlettaandriatrani/multidip/index.htm
  • Prefettura BAT
Altri contenuti a tema
Focus sui reati predatori di maggior rilevanza Focus sui reati predatori di maggior rilevanza In Prefettura riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
Monitoraggio su base territoriale degli interventi del PNRR Monitoraggio su base territoriale degli interventi del PNRR Nella Prefettura di Barletta Andria Trani si è insediata la cabina di coordinamento
Consapevole di dover lavorare in un contesto complesso e delicato Consapevole di dover lavorare in un contesto complesso e delicato Si è insediato il nuovo Prefetto di Barletta Andria Trani, Silvana D'Agostino
La Provincia di Barletta Andria Trani  rimarrà sempre la mia seconda casa La Provincia di Barletta Andria Trani rimarrà sempre la mia seconda casa Il saluto del Prefetto Rossana Riflesso nell’incontro con i rappresentanti degli organi di informazione
Gratitudine e riconoscenza alla Dott.ssa Rossana Riflesso Gratitudine e riconoscenza alla Dott.ssa Rossana Riflesso Il messaggio di saluto del Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, avv. Bernardo Lodispoto
Nuovo Prefetto alla BAT, nominata  la dottoressa Silvana D'Agostino Nuovo Prefetto alla BAT, nominata la dottoressa Silvana D'Agostino La dottoressa Rossana Riflesso destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Avellino
Seminario finale del progetto S.PR.INT.2 “Strategie, programmi innovativi, interventi multistakeholder” Seminario finale del progetto S.PR.INT.2 “Strategie, programmi innovativi, interventi multistakeholder” Si terrà a barletta nella sede dell’Ufficio Territoriale del Governo della BAT
Medaglia d’onore alla memoria di Vito Balzano Medaglia d’onore alla memoria di Vito Balzano Soldato canosino internato nello Stalag II A di Neubrandenburg
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.